Cristiano Ronaldo è una furia in campo: tutti gli sfoghi della sua carriera

Cristiano Ronaldo è reduce dalla clamorosa sconfitta contro la Serbia che è costata al suo Portogallo l’accesso diretto al Mondiale in Qatar. Al termine della partita, decisa allo scadere dal gol di Mitrovic, CR7 è apparso furioso in campo, con alcuni video che lo hanno ripreso mentre si sfogava anche contro il ct Fernando Santos. Non è la prima volta che il campione portoghese è colto da episodi di rabbia in campo e uno dei più celebri è sempre contro la Serbia ma nella gara d’andata. Negli istanti finale della gara a Belgrado, finita 2-2, Ronaldo aveva infatti realizzato il gol del possibile 3-2, con la palla entrata di poco oltre la linea. Senza la goal line technology però l’arbitro non ha concesso la rete, dichiarando che il pallone non aveva superato la linea. La rabbia di Ronaldo è esplosa in quel momento, con l’uscita dal campo gettando a terra la fascia da capitano.

Portogallo e Ronaldo beffati: ai Mondiali ci va la Serbia

Ronaldo arrabbiatissimo: il gesto dopo il gol di Mitrovic

Ronaldo, tutti gli sfoghi della sua carriera

La carriera di CR7 è però costellata di momenti come questo, con il portoghese che non è riuscito a trattenere la sua furia in campo. Nella sua prima esperienza al Manchester United ci si ricorda ad esempio della sostituzione nel derby contro il Manchester City. Ronaldo aveva appena segnato e si trattò di un cambio tattico, in vista delle future partite, per Sir Alex Ferguson. La decisione però fu mal digerita da Ronaldo che scoppiò in lacrime in panchina. Anche al Real Madrid episodi del genere si sono ripetuti, come nella gara contro l’Almeria nel 2015. Una partita semplice per i Blancos dove Ronaldo sperava di aumentare il suo record di gol per puntare alla scarpa d’oro. In un facile tap-in davanti alla porta vuota però fu anticipato da Alvaro Arbeloa, che festeggiò così il suo primo gol in stagione. L’esultanza però fu rovinata da un furioso CR7, visibilmente infastidito dalla rete negata. Un episodio simile è avvenuto nel 2010, in un’amichevole tra Portogallo e Spagna. Ronaldo si rese protagonista di un gol incredibile, superando tutta la difesa spagnola e battendo Casillias con un pallonetto. Con la palla ormai quasi in porta però interveni Nani con un inutile colpo di testa facendo scattare il fuorigioco. Anche in quel caso CR7 ha reagito in modo furioso, confrontandosi subito con il suo ex compagno al Manchester United che fu costretto a rilasciare delle scuse pubbliche il giorno dopo la partita, nonostante fosse un amichevole vinta dallo stesso Portogallo per 4-0. Infine, un esempio recente, è la sfuriata contro l’Ungheria avvenuta a Euro 2016, con un urlo che conteneva tutta la sua rabbia per il risultato finale di 3-3.

Dall'Inghilterra: "Cristiano Ronaldo, via dallo United a fine stagione?"

Guarda il video

Dall’Inghilterra: “Cristiano Ronaldo, via dallo United a fine stagione?”

Precedente Turchia, Calhanoglu: "Qui gioco nello stesso ruolo che ho all'Inter. Vogliamo il Mondiale" Successivo "Bosnia, Pjanic nei guai: ecco cosa è successo"

Lascia un commento