Cristiano Ronaldo e l’incredibile scelta del Manchester United: in regalo a…

MANCHESTER (Regno Unito) – Non ha ancora abdicato, ma Cristiano Ronaldo è ormai a tutti gli effetti un Re senza scettro, né corona. Secondo quanto rivelato dalla britannica ESPN, CR7 sarebbe stato scaricato già in estate dal Manchester United, disposto a cederlo anche a parametro zero a un “miglior offerente” che, però, non si è mai palesato. Il club ha puntato tutto sul nuovo corso targato Ten Hag e già dai primi contrasti tra il tecnico olandese e il campione portoghese avrebbe fatto la sua scelta, liquidando l’ex Juve.

Ten Hag e la multa a Ronaldo: "Si è rifiutato di giocare, ma è una risorsa"

Guarda il video

Ten Hag e la multa a Ronaldo: “Si è rifiutato di giocare, ma è una risorsa”

Ronaldo “regalato”, ma nessuno si è fatto vivo

Ancora le fonti di ESPN raccontano di un mercato disinteressato a Ronaldo e, probabilmente, soprattutto al suo contratto da £ 500.000 a settimana. A parte il tentativo della squadra dell’Arabia Saudita Al Hilal, snobbato dal giocatore, nessun club si sarebbe fatto avanti per CR7, che a Febbraio taglierà il traguardo dei 38 anni e che dovrà puntare tutto sul Mondiale in Qatar per trovare una squadra disposta a prenderlo, anche in prestito, nel mercato invernale. Rinviando almeno in parte il suo malinconico viale del tramonto.

A.A.A. Cristiano Ronaldo offresi dal 2 gennaio

Guarda il video

A.A.A. Cristiano Ronaldo offresi dal 2 gennaio

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Fiorentina-Inter, la moviola: due rigori, rosso mancato e gol decisivo, succede di tutto Successivo Fiorentina-Inter 3-4: gara folle al Franchi, Inzaghi fa festa al 95'