Cos’ha Jannik Sinner? Il ritiro dal torneo di Madrid per il dolore all’anca

Jannik Sinner ha annunciato il suo ritiro dal Masters 1000 di Madrid a causa di un dolore persistente all’anca destra che ha continuato a condizionarlo. Dopo aver consultato il suo team e gli specialisti medici, ha preso la decisione di fermarsi (prima di giocare i quarti di finale) per evitare complicazioni. Tuttavia, sembra che il problema non sia grave e attualmente non dovrebbe mettere a rischio la sua partecipazione agli Internazionali di Roma della prossima settimana. Sinner ha espresso il suo dispiacere per dover lasciare il torneo e rinunciare al prossimo match a Madrid tramite un post su Instagram, spiegando che l’anca che lo ha disturbato nelle ultime settimane si è aggravata, quindi ha preferito seguire il consiglio medico di non giocare per evitare ulteriori complicazioni. 

Sinner e il dolore all’anca

Il problema fisico che lo affligge da diverse settimane, si è manifestato in modo più fastidioso del solito durante gli ultimi incontri, evidenziato da smorfie di dolore, stretching improvvisati e brevi zoppicamenti in campo. Il tennista azzurro ha iniziato a provare fastidio già durante il torneo di Montecarlo, dove ha raggiunto le semifinali prima di essere sconfitto da Stefanos Tsitsipas. Dopo il torneo, il numero 2 al mondo ha annunciato che avrebbe saltato Barcellona per prendersi qualche giorno di riposo e prepararsi per gli Internazionali d’Italia a Roma. Aveva chiarito che Madrid sarebbe stato un torneo di preparazione per gli eventi successivi, non con l’obiettivo di vincere ma per lavorare in palestra e prendere ritmo partita. Tuttavia, nonostante questa dichiarazione, Sinner ha dimostrato grande impegno in campo a Madrid, lottando in ogni partita. Questo è stato evidente sia nella partita contro Kotov, dove il dolore era più evidente, sia contro Khachanov agli ottavi, dove si è impegnato al massimo per vincere in rimonta. Purtroppo, questi sforzi sembrano aver aggravato il fastidio all’anca, portandolo a fermarsi.

Precedente Bayer, Andrich svela un retroscena: “Mia moglie ha paura, non vuole che giochi a Roma” Successivo Ibrahimovic: "Sono ancora il migliore. Ho smesso perché..."

Lascia un commento