Coppa Italia Primavera, i risultati degli ottavi

Roma-Verona 1-2

Al 13′ subito Verona in vantaggio sugli sviluppi di un corner, con il colpo di testa di Coppola che batte Boer per lo 0-1. La Roma coglie una traversa con Zalewski poco dopo, al 34′ miracolo del portiere romanista su Kolind a botta sicura. Nella ripresa i giallorossi restano in dieci per il rosso a Vicario, poi in pieno recupero Yeboah raddoppia per i gialloblù, con Satriano che accorcia le distanze al 94′ e chiude sull’1-2.

Cagliari-Bologna 3-1

La gara si sblocca nella ripresa e sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio grazie al rigore, realizzato al 53′, da Desogus. Dopo solo 3′ il pari del Bologna è firmato da Pagliuca, ma poi il Cagliari dilaga e chiude sul 3-1 grazie al gol di Contini (79′) e l’autorete di Arnolfi (86′).

Inter-Crotone 3-0

I nerazzurri si portano avanti al 23′: grande azione di Vezzoni sulla fascia e cross al centro per la testa di Casadei, che insacca per l’1-0 Inter con un gran colpo di testa. I padroni di casa raddoppiano con l’azione fotocopia e il gol di Satriano al 36′. Nella ripresa è Akhalaia a firmare il defitivo 3-0.

Atalanta-Lazio 1-3

Nel primo tempo bergamaschi subito avanti con Vorlicky, poi i biancocelesti rimontano con Czyz e Castigliani. alla mezzora della ripresa Franco cala il tris per i biancocelesti che ai quarti di finale affronterà l’Inter.

Empoli-Spal 2-1

Succede tutto nella ripresa: l’Empoli, che colpisce un palo all’11’, passa un vantaggio al 14′ si rigore di Bozhanaj (che si era guadagnato il penalty). Altro rigore, sbagliato da Klimavicius per l’Empoli al 25′, e sempre dal dischetto arriva il pari della Spal realizzato da Tunjov. Al 3′ di recupero Ekong segna il 2-1 finale.

Genoa-Parma 2-1

Nella prima frazione, Genoa avanti con Besaggio e raddoppia con Piccardo; nella seconda frazione arriva il tris di Kallon, mentre il Parma riesce ad accorciare nel finale con Baloghi. Il Genoa affronterà l’Empoli ai quarti.

Juve-Sampdoria 2-1

Scoppiettante il primo tempo, che vede due reti già nei primi 13′: a passare in vantaggio sono i blucerchiati con Marrale, poi il pareggio bianconero di Cerri. Poi il sorpasso bianconero arriva al 32′ grazie al calcio di rigore trasformato da Barrenchea. Nella ripresa il risultato non cambia più, la Juve ai quarti di finale, dove affronterà la Fiorentina,

Fiorentina-Milan 2-1

La Fiorentina va subito in vantaggio, con calcio di rigore guadagato da Bianco e trasformato da Fiorini al 3′. Viola che al 12′ trova anche la via del raddoppio con Spalluto. Al 25′ il Milan accorcia le distanze con Nasti. Nella ripresa nessun gol, Fiorentina ai quarti con la Juve.

I RISULTATI (in grassetto le squadre qualificate)

Roma-Verona 1-2
Cagliari-Bologna 3-1
Inter-Crotone 3-0
Atalanta-Lazio 1-3
Empoli-Spal 2-1
Genoa-Parma 2-1
Juventus-Sampdoria 2-1
Fiorentina-Milan 2-1

Precedente Tiago Pinto: "Dzeko non è più il capitano della Roma" Successivo Galliani su Ribery al Monza: "Se andremo in A ci penseremo"

Lascia un commento