Coppa Italia col brivido. La Roma, in rimonta con la Cremonese, guadagna i quarti di finale ( derby con la Lazio)

Coppa Italia, ottavi di finale coi brividi: la Roma rimonta la Cremonese con un rigore a 5’ dalla fine (Dybala gol) e troverà ai quarti la Lazio; il Milan è risalito azzardando una formazione baby (battuto il Cagliari con quattro U20) e ai quarti troverà una Atalanta in gran spolvero: 3-1 al Sassuolo con un De Ketelaere (doppietta ) e il ritrovato Miranchuk.

Ora che gli attaccanti della Dea hanno aggiustato il tiro, per i ragazzi di Pioli è dura sognare una Coppa Italia che insegue da 21 anni. Anche la Juventus punta sui ragazzi “fatti in casa “ e strappare il pass con la Salernitana. Il progetto Next Gent piace sempre più a Torino. Non a caso la Juventus ha la squadra Under 23 iscritta alla serie C. La meglio gioventù si è presa la ribalta. Facile che condizioni il calcio mercato di gennaio. 

Calcio mercato in tempo di Coppa

Aperto il 2 gennaio, chiuderà le operazioni alle ore 20 di mercoledì 31 gennaio. Sara’ comunque possibile fare operazioni di mercato in uscita anche dopo questa data di campionati dove il mercato in entrata è ancora aperto. Da febbraio, invece,sarà possibile acquistare gli svicolati per qualche settimana. Tutte le società sono in gran fermento. La capolista Inter ad esempio ha ingaggiato il canadese Tajon Buchanan, 24 anni, dal Bruges; però il ragazzo salterà la convocazione con il Verona dovendo tornare subito in Belgio per ottenere il permesso di soggiorno. In arrivo altri “colpi. 

Apripista del campionato

Il campionato riprenderà con il weekend della Befana ( un solo anticipo, venerdì sera con Bologna-Genoa). Per ora detta legge la Coppa Italia, manifestazione un tempo sottostimata, oggi rivalutata. Tiene banco il derby Roma-Lazio. 

Mourinho, grazie Roma

Dice Mourinho, alla sua terza stagione alla Roma:” Non so come ci arriveremo al derby. Prima c’è l’Atalanta. Il match con la Cremonese? Abbiamo rischiato tutto, ad un certo punto giocavamo con 2 blocchi, sulle palle perse difendevamo in sei. Vittoria meritata contro una squadra non di B. E se con l’Atalanta servirà Lukaku difensore centrale lo faremo. Andiamo avanti con cuore, anima e rispetto. Quello che meritano questi tifosi. Il successo è anche loro. Ho vinto tanto in molte città, ma non ho mai avuto il livello di rispetto e tenerezza che ho qui da parte loro. E mi emoziono. Il mio futuro? Mi fido dell’onestà reciproca e non credo che la società stia parlando con altri allenatori alle mie spalle. Inizia il mio documentario su Netflix, lì si capirà quanto sono pazzo: non avevo ancora firmato con la Roma ma avevo dato la parola quando mi ha cercato un grande club (il Real Madrid,ndr) e in tanti mi hanno dato dello stupido”.

Le date da ricordare

La Coppa Italia ritornerà con i quarti di finale che si disputeranno dal 9 all’11gennaio. Sono previste le seguenti gare: Bologna-Fiorentina, Atalanta-Milan, Lazio-Roma, Frosinone e la vincente fra Juventus e Salernitana. Le semifinali si giocheranno il 3 aprile ( andata) e il 24 aprile (ritorno). Finale il 15 maggio.

Precedente Roma, niente Huijsen: per la difesa spunta il nome di Godfrey Successivo Lenzini: "Sconfitta con la Samp sia l'ultimo passo falso. Sogno di essere una bandiera della Juve"