Coppa del Re, l’Espanyol avanza agli ottavi salvato da Diego Lopez

PONFERRADA (Spagna) – Prosegue il buon momento dell’Espanyol, dopo il successo in rimonta in campionato sul campo del Valencia è arrivata anche la sudata qualificazione agli ottavi di finale della Coppa del Re. I Periquitos si sono imposti ai calci di rigore per 4-2 (1-1 nei regolamentari) sul campo del Ponferradina, squadra di seconda divisione che occupa il 5° posto in classifica. Ad aprire le danze il gol flash realizzato al 4′ del primo tempo da Adrià Pedrosama, quando tutto faceva presagire ad un successo degli ospiti ecco il pareggio del Ponferradina: gol su calcio di rigore di Yuri all’88’. Nessuna riesce a prevalere nei tempi supplementari e la sfida si decide ai rigori dove l’ex Milan Diego Lopez sale in cattedra: l’ex rossonero para 2 rigori compreso il 7° su Saverio per mandare i titoli di coda (3-1 il risultato dal dischetto). L’Espanyol adesso attende la vincente del match tra Saragozza ed il Siviglia del Papu Gomez.

Precedente Cambia in panchina la SPAL: esonerato Clotet, gli estensi si affidano a Venturato Successivo Roma, fatta per Maitland-Niles dall'Arsenal: formula e cifre

Lascia un commento