Coppa del Re, il Siviglia di Gomez è super: 2-0 al Barcellona

SIVIGLIA (Spagna) – Il Siviglia di Lopetegui ipoteca l’accesso alla finale di Coppa del Re, piegando per 2-0 il Barcellona nell’andata delle semifinali in terra andalusa. Le due squadre, separate da un solo punto in campionato, danno vita a un match combattuto: i padroni di casa, con l’ex atalantino Gomez titolare, giocano alla pari della formazione di Koeman nel primo tempo, lasciando poi campo agli avversari nella ripresa, quando Messi si scatena alla ricerca del pareggio, ma alla fine matura il clamoroso raddoppio del Siviglia.

Messi ci prova, Kounde e Rakitic segnano

Allo stadio Ramon Sanchez Pizjuán gli ospiti si fanno pericolosi con Messi all’11’, ma il portiere di casa Bounou si oppone. Poi sale in cattedra il Siviglia con il difensore centrale Kounde che prima manca il bersaglio di poco e poi, al 25’, segna a conclusione di un magnifico spunto, con un destro sporco in diagonale. Nella ripresa il Barça alza il baricentro alla ricerca del pareggio: Messi impegna ancora Bounou in tuffo al 54’ e spara sull’esterno della rete al 71’. L’azione blaugrana è tambureggiante, ma è il Siviglia ad acciuffare il clamoroso raddoppio grazie all’ex Rakitic all’85’, con un destro potente. Al 90′ è ancora Messi a tentare di tenere a galla il Barcellona: il suo calcio di punizione basso è però parato in tuffo da Bounou. Finisce 2-0 per il Siviglia: il ritorno si giocherà il 3 marzo al Camp Nou di Barcellona. Domani invece è in programma la seconda semifinale di andata tra Athletic Bilbao e Levante.

Siviglia-Barcellona 2-0, tabellino e statistiche

Precedente FINALE Atalanta-Napoli 3-1: un super Pessina trascina i Nerazzurri in finale Successivo Gattuso: "Siamo in difficoltà, ma un'altra squadra qui avrebbe preso 4 o 5 gol"

Lascia un commento