Coppa del Re, Ansu Fati salva il Barcellona al 103′. Manita Siviglia, bene l’Atletico

ALICANTE (Spagna) – Il gol del definitivo 4-3 di Ansu Fati al 13′ del primo tempo supplementare salva il Barcellona dalla figuraccia contro il modesto Intercity nei sedicesimi di finale di Coppa del Re. I blaugrana – fortemente rimaneggiati nell’undici iniziale – passano tre volte in vantaggio, con Araujo al 4′, Dembélé al 66′ e Raphinha al 77′, ma – complice la tripletta di uno scatenato Soldevila al 59′, 74′ e 86′ – per il passaggio del turno è necessario un tiro sporco dal limite del giovane talento canterano. 

In gol Lamela e Muriqi, a secco Morata

Qualificazione sofferta anche per il Maiorca, che ha la meglio del Pontevedra solo all’extra-time con l’ingresso dell’ex Lazio Vedat Muriqi, autore di un assist e di un gol. Passano il turno anche il Siviglia, che rifila una manita al Linares (tripletta di En Nesyri, gol di Lamela e un’autorete), l’Atletico Madrid di Morata (a secco e sostituito), che regola l’Oviedo con Llorente e Barrios, e la Real Sociedad, che batte di misura il Logrones grazie a Navarro. Avanti anche l’Alaves contro il Valladolid: decide Sylla.

Xavi ricorda Pelé: "Alla cerimonia del Pallone d'Oro mi disse.."

Guarda il video

Xavi ricorda Pelé: “Alla cerimonia del Pallone d’Oro mi disse..”

Precedente Dazn non si vede: problemi durante il match Inter-Napoli/ Abbonati furiosi: "Aumentate i prezzi e poi…" Successivo Giuntoli: "Bereszynski al Napoli? Stiamo parlando"