Coppa del Re, Albiol non basta al Villarreal. Manita dell’Atletico Madrid

Dopo sei vittorie consecutive tra campionato e coppe il Villarreal cade nei sedicesimi di Coppa del Re contro lo Sporting Gijon. L’undici di Emery, prossimo avversario della Juve in Champions, perde 2-1 e saluta la competizione. Gli ospiti passano in vantaggio in apertura di secondo tempo con un colpo di testa di Raul Albiol. Al 67′ i padroni di casa trovano il pari con una conclusione dalla distanza al volo di Djurdjevic che sorprende Rulli. Nel finale il Gijon completa la rimonta con Milovanov. Il Siviglia di Lopetegui vince per 2-0 in casa del Real Saragozza e vola agli ottavi di finale di Coppa del Re. Gli ospiti sbloccano il match al 31′ con un bel diagonale di Koundé. Gli andalusi chiudono definitivamente il match grazie a un bel contropiede orchestrato dall’ex Milan Ocampos e chiuso da Rafa Mir. L’Atletico Madrid passa il turno senza problemi grazie al 5-0 rifilato al Majadahonda. L’undici di Simeone si porta sul 3-0 già nel primo tempo con Cunha, Renan Lodi e Suarez. Nella seconda frazione Griezmann e Joao Felix chiudono definitivamente i giochi.

Majadahonda-Atletico Madrid 0-5: tabellino e statistiche

S. Gijon-Villarreal 2-1 : tabellino e statistiche

Nico Williams trascina il Bilbao, l’Elche passa in rimonta

Vince anche l’Athletic Bilbao che supera 2-0 il Mancha con una doppietta di Nico Williams tra il 20′ e il 43′. Strappa il pass per gli ottavi il Cadice grazie al successo nel finale contro il Fuenlabrada. Match deciso al 93′ da una conclusione dal limite di Alarcon. Vittoria di misura del Girona con l’Osasuna. A regalare la qualificazione ai padroni di casa un gol, in apertura, di Junca. L’Elche supera 2-1, in trasferta, l’Almeria. I padroni di casa passano in vantaggio allo scadere del primo tempo con Ramazani. Al 52′ Piatti rimette il punteggio in parità e all’84’ è Guti a regalare la qualificazione agli ospiti. 

Almeria-Elche 1-2: tabellino e statistiche

Precedente Milan-Roma 3-1: tabellino, statistiche e marcatori Successivo Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 6 gennaio

Lascia un commento