Copa del Rey, il Real Madrid soffre ma passa con l’Arandina

Entra nel vivo la Copa del Rey. Dopo i primi due turni della competizione, dove sono scese in campo le squadre dilettantistiche, sono proseguiti i trentaduesimi di finale ed è il momento delle big.

Avanzano Real Madrd, Atletico Madrid e Girona

Nel sabato di Coppa bene l’Atletico Madrid di Simeone, reduce dalla rimonta subita contro la capolista Girona, che ha superato 3-1 il Lugo (Serie C spagnola). Pass per i sedicesimi staccato anche da Getafe (1-0 in casa dell’Espayol) e Girona (0-2 in trasferta contro l‘Elche). Fuori il Real Betis, ko 1-0 fuori casa con l‘Alaves mentre il Rayo Vallecano ha dovuto giocare i supplementari per suparare lo scoglio Huesca (0-2). Il Real Madrid di Carlo Ancelotti, impegnato sul campo dell’Arandina (quarta serie del campionato spagnolo) è andato al riposo sullo 0-0 ma nella ripresa ha vinto con un rigore discusso, trasformato da Joselu, i gol di Brahim Diaz e Rodrygo. Nel finale autogol di Nacho.


Precedente Zeman: "Tifavo Juve, poi ho perso per un fuorigioco e ho capito..." Successivo Andreazzoli e l'arma per fare male al Milan: "Dobbiamo giocare con leggerezza"