Contratto Dybala, dall’Argentina: “Non rinnova e ascolta altre offerte”

L’argentino si sarebbe irritato per la strategia al ribasso nella trattativa per il suo nuovo contratto e aprirebbe ad altre soluzioni

Mentre la Juve ancora sta metabolizzando la sconfitta in Supercoppa, dall’Argentina rimbalzano voci allarmanti sul fronte rinnovo di Dybala. L’argentino infatti si sarebbe irritato per la strategia al ribasso scelta dalla Juve, e non avrebbe gradito nemmeno le parole dell’a.d. Maurizio Arrivabene ed i ripetuti rimandi per la firma del nuovo contratto.

Secondo quanto rivelato dal giornalista Cesar Luis Merlo di TyC Sports “salvo un cambio radicale della sua situazione, Paulo Dybala ha deciso di non rinnovare con la Juventus il contratto in scadenza il 30/06/2022”. Una novità radicale per la Juve, che sarebbe costretta a stravolgere tutta la sua strategia di mercato e i suoi piani per il futuro.

“Il calciatore – si legge anche su un tweet del giornalista – è arrabbiato per il fatto che la società ha cambiato le condizioni per il suo rinnovo. Con questo scenario, ascolterà altre offerte”. Dybala come è noto è fin da ora libero di trovarsi una nuova squadra a parametro zero.

Precedente Dortmund-Friburgo, anticipo ad alta quota in Bundesliga Successivo Il Genoa batte due colpi: sbloccato Calafiori, in arrivo anche il talento Amiri

Lascia un commento