Conte: “Grande affetto per Lukaku, ma non parlo di giocatori di altre squadre”

Il tecnico del Tottenham dribbla la domanda sul belga, scontento del periodo che sta vivendo al Chelsea

Le dichiarazioni forti di Romelu Lukaku secondo diversi addetti ai lavori avrebbero avuto come obiettivo, più che un ritorno all’Inter a gennaio, una cambio di squadra ma non di città. A Londra infatti allena Antonio Conte, subentrato a Nuno Spirito Santo sulla panchina del Tottenham.

Affetto, ma…

—  

Dopo la soffertissima vittoria in pieno recupero in casa del Watford di Ranieri, proprio al tecnico leccese è stato chiesto da Sky Sport un parere sull’uscita di Big Roma. Ma Conte astutamente è andato in dribbling: “Romelu è giocatore di un’altra squadra, sapete l’affetto che ho per lui però non parlo di giocatori di altre squadre anche se ho un grandissimo affetto nei suoi confronti e quello ci sarà sempre”.

Precedente Tuchel risponde a Lukaku: "Parole infelici, ne discuteremo in privato" Successivo Ekuban, scommessa persa. Dove sono finiti i 20 gol di Simy?

Lascia un commento