Conte a ritmo Trap: l’Inter vola all’altezza dei campioni ’89

Poco spettacolare, ma determinata ed efficace come il proprio tecnico: questa squadra ricorda quella dei record

Antonio Conte ha altri gusti. Britti, Ligabue, Eros, altro che trap, il genere che “spacca” tra i suoi tifosi più giovani. Sono melodie ripetitive, ossessive, in fondo vagamente “contiane”.

Precedente Diretta/ Cremonese Monza (risultato 0-2) streaming DAZN: brianzoli terzi Successivo Castori contro tutti: Salernitana da battere

Lascia un commento