Conmebol sospende l’arbitro di Argentina-Brasile: “Errori gravi”

TORINOLa Conmebol ufficialmente ha sospeso a tempo indeterminato Andres Ismael Cunha Soca Vargas ed Esteban Daniel Ostojich Vega, rispettivamente arbitro e Var di Argentina-Brasile. I due, come spiegato al massimo organismo calcistico sudamericano, sono stati protagonisti di “errori gravi ed evidenti” nel corso della partita valida per le qualificazioni mondiali giocata a San Juan e terminata 0-0, risultato che ha garantito alla squadra di Messi di qualificarsi per Qatar 2022.

Qatar 2022, nove le nazionali già qualificate: ecco quali sono

Guarda la gallery

Qatar 2022, nove le nazionali già qualificate: ecco quali sono

Il rosso mancato

La decisione che ha scatenato il putiferio già in campo (facendo andare su tutte le furie il ct delal Seleçao Tite) è la mancata espulsione di Otamendi per la gomitata rifilata a Raphinha al 35′. Il giocatore brasiliano ha avuto bisogno di cinque punti di sutura. “Sembra un fallo da cartellino giallo. Non vedo un rosso“, ha dichiarato Ostojich a Cunha, secondo un video pubblicato dalla Conmebol. Otamendi ha scritto su Twitter di aver solo toccato la palla.

L'Argentina fa 0-0 col Brasile e va al Mondiale

Guarda il video

L’Argentina fa 0-0 col Brasile e va al Mondiale

Precedente Milan, Ibrahimovic verso il rinnovo a inizio anno: se il fisico regge la strada è in discesa Successivo Roma, Pellegrini non ce la fa. Idea Zaniolo trequartista

Lascia un commento