Conference League, il sorteggio del terzo turno di qualificazione

Cosa c’è da sapere sul Percorso Campioni

Lo Shamrock Rovers e le nove vincitrici del secondo turno di qualificazione del percorso Campioni (partite in programma il 22 e il 29 luglio) sono state sorteggiate in sfide senza teste di serie. La prima sfera estratta designava la squadra in casa all’andata. Come deciso dal Comitato Esecutivo UEFA, le squadre di Bosnia-Erzegovina e Kosovo non potevano essere sorteggiate contro.

Cosa c’è da sapere sul Percorso Principale

• Le nove squadre che entrano in gara a questo turno sono state affiancate dalle 45 vincitrici del secondo turno di qualificazione.

• I club sono stati divisi in sei gironi da otto squadre (Gruppi da 1 a 6) e un gruppo da sei squadre (Gruppo 7). All’interno di ciascun girone, le squadre erano suddivise in egual numero di teste di serie in accordo al ranking per coefficienti per club all’inizio della stagione.

• Poiché le partite del primo turno di qualificazione non si giocano fino al 22 e 29 luglio, ai fini del sorteggio è stato utilizzato il coefficiente più alto tra quelli dei due club di un incontro non ancora deciso.

• Per i Gruppi da 1 a 6, a ciascuna squadra è stato assegnato un numero casuale: da 1 a 4 per le teste di serie e da 5 a 8 per le non teste di serie. Sono state preparate due urne, una per le teste di serie e l’altra per le non teste di serie.

• Dopo aver prelevato una sfera per urna, le sfere sono state inserite in un’urna vuota e mescolate. È stata estratta una delle due sfere e la seconda ha completato l’accoppiamento. Il risultato era valido per tutti e sei i gironi e la stessa procedura è stata ripetuta con le altre sfere per completare gli accoppiamenti.

• La procedura è stata ripetuta per il Gruppo 7. Ai club è stato assegnato un numero casuale da 1 a 3 per le teste di serie e da 4 a 6 per le non teste di serie. In tutti i sette gironi, la sfera estratta per prima designava la squadra in casa all’andata.

• Le squadre della stessa federazione non potevano essere sorteggiate contro.

Percorso Campioni

Dinamo Tbilisi (GEO) / Maccabi Haifa (ISR) – HB Torshavn (FRO) / Buducnost Podgorica (MNE)
Linfield (NIR) / Borac Banja Luka (BIH) – Shakhtyor Soligorsk (BLR) / Fola Esch (LUX)
Shamrock Rovers (IRL) – Teuta (ALB) / Inter Club d’Escaldes (AND)
Riga FC (LVA) / Shkendija (MKD) – Folgore (SMR) / Hibernians (MLT)
Prishtina (KOS) / Connah’s Quay Nomads (WAL) – Valur (ISL) / Bodo/Glimt (NOR)

Percorso Principale

Gruppo 1:

Dinamo Batumi (GEO) / BATE Borisov (BLR) – Petrocub-Hincesti (MDA) / Sivasspor (TUR)
KuPS Kuopio (FIN) / Vorskla Poltava (UKR) – Astana (KAZ) / Aris Thessaloniki (GRE)
Sochi (RUS) / Kesla (AZE) – Partizan (SRB) / Dunajska Streda (SVK)
Ararat Yerevan (ARM) / Slask Wroc?aw (POL) – Arda Kardzhali (BUL) / Hapoel Beer-Sheva (ISR)

Gruppo 2:

Shkupi (MKD) / Santa Clara (POR) – Olimpija Ljubljana (SVN) / Birkirkara (MLT)
Ujpest (HUN) / Vaduz (LIE) – Basel (SUI) / Partizani (ALB)
Kolos Kovalivka (UKR) – FCSB (ROU) / Shakhter Karagandy (KAZ)
Elfsborg (SWE) / Milsami Orhei (MDA) – Velez (BIH) / AEK Athens (GRE)

Gruppo 3:

Pacos de Ferreira (POR) – Larne (NIR) / AGF Aarhus (DEN)
FC Luzern (SUI) – Drita (KOS) / Feyenoord (NED)
RFS (LVA) / Puskás Akadémia (HUN) – Gent (BEL) / Valerenga (NOR)
Hibernian (SCO) / Santa Coloma (AND) – G?ira United (MLT) / Rijeka (CRO)

Gruppo 4:

Austria Wien (AUT) / Breidablik (ISL) – Aberdeen (SCO) / BK Hacken (SWE)
Trabzonspor (TUR) – Molde (NOR) / Servette (SUI)
Dudelange (LUX) / Bohemians (IRL) – PAOK (GRE)
Kauno Zalgiris (LTU) / The New Saints (WAL) – Viktoria Plzen (CZE) / Dynamo Brest (BLR)

Gruppo 5:

Suduva (LTU) / Raków Czestochowa (POL) – Rubin (RUS)
Lokomotiv Plovdiv (BUL) / Slovácko (CZE) – Copenhagen (DEN) / Torpedo-Belaz Zhodino (BLR) Cukaricki (SRB) / Sumgait (AZE) – Hammarby (SWE) / Maribor (SVN)
Hajduk Split (CRO) / Tobol Kostanay (KAZ) – Apollon Limassol (CYP) / Zilina (SVK)

Gruppo 6:

CSKA-Sofia (BUL) / Liepaja (LVA) – Pogon Szczecin (POL) / Osijek (CRO)
Panevezys (LTU) / Vojvodina (SRB) – LASK (AUT)
Limassol (CYP) / Vllaznia (ALB) – Qarabag (AZE) / Ashdod (ISR)
Spartak Trnava (SVK) / Sepsi OSK Sfantu Gheorghe (ROU) – Sutjeska (MNE) / Maccabi Tel-Aviv (ISR)

Gruppo 7:

Hafnarfjordur (ISL) / Rosenborg (NOR) – Domzale (SVN) / Honka Espoo (FIN)
Universitatea Craiova (ROU) / Lac (ALB) – Anderlecht (BEL) Vitesse (NED) – Dundalk (IRL) / Levadia Tallinn (EST)

Il regolamento della Conference League

Prima della fase a gironi ci saranno tre turni di qualificazione e un turno di spareggio (suddiviso in un percorso principale e un percorso Campioni, riservato alle squadre che provengono dal percorso Campioni di UEFA Champions League e UEFA Europa League). La lista di accesso spiega quali squadre (tra cui alcune vincitrici delle coppe nazionali) partecipano per le rispettive federazioni, in quali turni entrano in gara e come vengono trasferite le squadre dalle altre competizioni. Nessuna squadra si qualifica direttamente per la fase a gironi. Le 32 squadre si suddividono in: 17 squadre provenienti dal percorso principale di UEFA Europa Conference League, 5 squadre provenienti dal percorso Campioni di UEFA Europa Conference League e 10 squadre eliminate agli spareggi di UEFA Europa League.

Precedente Beppe Signori: "Un'embolia cerebrale stava per uccidermi"/ "Preso per i capelli" Successivo "Il Barcellona vuole cedere Griezmann, ma salta l'ipotesi Atletico"

Lascia un commento