Colombia, che schiaffo in Ecuador. Vidal segna ma il Cile perde, Lozano-gol con il Messico

La quarta giornata di qualificazioni del girone sudamericano ai Mondiali si apre con la sconfitta sonora della Colombia in Ecuador per 6-1, mentre il Cile perde 2-1 in Venezuela nonostante la rete di Vidal. Nell’amichevole disputata in Austria il Messico si impone sul Giappone per 2-0 grazie ai gol di Raul Jimenez e Lozano.

Tracollo Colombia, terza vittoria di fila per l’Ecuador

Nel match di Quito l’Ecuador asfalta la Colombia per 6-1, segnando quattro gol nei primi 39 minuti di gioco con quattro marcatori diversi: Arboleda al 7′ di sinistro all’interno dell’area, Mena Delgado al 9′ approfittando di una “dormita” dei centrali difensivi, Martinez al 32′ con un tap-in e Arreaga al 39′ sugli sviluppi di un calcio di punizione. Accorcia le distanze dal dischetto James Rodriguez, ma non salva la faccia a Zapata (prestazione opaca per l’attaccante dell’Atalanta) e compagni, che al 79′ subiscono anche il quinto gol grazie ad una “magia” di Plata che batte nuovamente Vargas con un gran tiro a rientrare di sinistro. Nel recupero i padroni di casa attaccano ancora e trovano il gol al 92′ per il definitivo 6-1 con Aboleda, autore di una doppietta. Cafeteros alla seconda pesante sconfitta di fila dopo il 3-0 subìto dall’Uruguay.

Vidal illude il Cile, ma vince 2-1 il Venezuela

Partita già infuocata nelle battute iniziali, col Venezuela che passa in vantaggio con un colpo di testa del terzino sinistro Mago al 9′. Pareggiano i cileni con Vidal che al 15′ approfitta di un cross basso dell’ex Juve Isla deviato da un difensore per battere il portiere di piatto sinistro. Nel secondo tempo arriva il gol decisivo di Rondon: all’83’ il centravanti del Dalian Pro approfitta di un’uscita sbagliata di Bravo su cross di Soteldo e condanna il Cile alla sconfitta. Prima vittoria nel girone per i venezuelani dopo tre sconfitte di fila.

Morata-gol nel successo Spagna. Ronaldo vince in Croazia

Coronavirus, rinviata Svizzera-Ucraina

Lozano-gol e il Messico batte il Giappone

Nell’amichevole di Graz, in una fitta nebbia, il Messico ha la meglio sul Giappone per 2-0. Al primo gol di Jimenez al 63′ segue il raddoppio di Lozano al 68′, quando l’attaccante di Gattuso raccoglie fuori dall’area un assist di Martin, si avvicina alla porta e batte Schmidt in uscita con un tocco alla destra del portiere.

[[smiling:137921]]

Precedente Bakayoko con la febbre, Napoli in emergenza Successivo La Roma richiama Totti: colloquio con Friedkin, l'offerta è pronta

Lascia un commento