Collovati boccia Alcaraz: "Juve senza soldi, non vedrà mai il campo"

“Non voglio discutere il valore di Alcaraz, abbiamo parlato di tanti giocatori che avrebbero potuto far fare il salto di qualità a centrocampo ma in realtà hanno preso un prospetto quindi vuol dire che la Juventus non ha soldi, ha preso un prestito con 15 partite che rimangono e senza coppe, non lo vedremo mai in campo”. E’ questo il parere ai microfoni di RaiSport di Fulvio Collovati sull’ultimo arrivato in casa bianconera, tanto scetticismo sul giovane centrocampista giunto dal Southampton alla corte di Massimiliano Allegri.

“La Juve ha fatto il mercato peggiore”

L’ex difensore, campione del mondo nell’82, non è però convinto dal movimento di mercato fatto dalla Juventus e rincara la dose: “Io non voglio discutere il valore di Alcaraz ma abbiamo parlato di Phillips, di Thuram, di Kone, di giocatori che ti facevano fare il salto di qualità. E poi invece arriva un 2002 in prestito…“. Ma non è solo l’argentino ad essere nel mirino, anche l’altro acquisto della sessione di gennaio non ha convinto Collovati: “Quante partite farà Alcaraz, quante partite farà Djalò che è infortunato e che torna tra tre mesi? Sono acquisti solo di prospettiva futura. Fiorentina mercato migliore, due potenziali titolari come Belotti e Faraoni. Mercato peggiore la Juventus perché con questi due acquisti – Alcaraz e Djalò – non ha voluto fare il salto di qualità per credere allo scudetto, perché se ci credevi prendevi un centrocampista di spessore internazionale ora, non di prospettiva”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Serie B, Cosenza-Pisa: sfida tra sogno e incubo. Caserta con Tutino, Aquilani ritrova Leverbe Successivo Verso Inter-Juve: lo stato di forma giocatore per giocatore

Lascia un commento