Collegio di Garanzia del Coni: Perugia in B. Regina e Lecco fuori

Il Collegio di Garanzia del Coni riporta il Perugia in Serie B e lascia fuori con la Reggina, già bocciata dalla Covisoc e dal Consiglio Federale, anche il Lecco di Paolo Di Nunno, per la stessa ragione: violazione dei termini perentori nelle procedure di rilascio delle licenze nazionali. Escluso anche il Siena. Inammissibile il ricorso del Foggia che chiedeva il posto dei lombardi come finalista sconfitta ai playoff di Lega Pro. Ora la battaglia proseguirà al tar del Laziom udienza fissata per il 2 agosto, e poi al Consiglio di Stato entro il 29. Inevitabile lo spostamento dell’inizio del campionato di Serie B già in calendario per il 19 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Reggina, il Collegio di garanzia respinge il ricorso. Esulta il Perugia Successivo "Che bell'uomo!", Mertens e il commento alla foto del suo idolo da Dimaro