Precedente Bologna, ora servono i graffi di Orsolini Successivo Un altro ex Juve su una panchina di Serie B: l'Ascoli sceglie un "contiano"