Clamoroso in Coppa d’Africa: l’arbitro va al Var durante il rigore e lo annulla!

Un check del VAR last minute. È accaduto nel corso di Guinea Equatoriale-Giunea Bissau 4-2. Al 39′, sul risultato di 1-1, l’arbitro Samuel Uwikunda ha concesso un calcio di rigore alla Guinea-Bissau per fallo di Saul Coco su Franculino. Contatto dubbio, i replay sembravano far evincere che il piede di Franculino si fosse piantato da solo, ma la decisione è stata immediata: massima punizione.

L’arbitro Uwikunda e la decisione cambiata letteralmente in corsa

Ha dell’incredibile, però, quello che è successo poco dopo. E sì perché l’arbitro stesso ha posizionato il pallone sul dischetto, senza indugi, e ha fischiato. Poi, quando Mama Balde stava per completare la sua rincorsa e calciare è clamorosamente corso al VAR. Palese che non fosse sicuro al cento per cento della decisione presa. Incredulo, Balde ha arrestato la corsa e la beffa è stata doppia: l’arbitro Uwikunda è tornato sui suoio passi dopo il check al VAR e ha annullato il rigore tra lo sconforto generale dei calciatori della Guinea Bissau: letteralmente beffati.

Precedente Tra guardie e ladri, Inzaghi sfida la Lazio in Supercoppa: le ultime sull'Inter da Riyad Successivo Super Simeone, poi si scatena Zerbin: il Napoli stende la Fiorentina e vola in finale