Clamoroso! Conte medita di lasciare la Premier

LONDRA (Inghilterra) – Il tecnico del Tottenham Antonio Conte riflette sul proprio futuro. Gli ultimi eventi hanno segnato lo stato d’animo dell’allenatore italiano che ora valuta di fermarsi per dedicare più tempo alla propria famiglia.

La scomparsa degli amici

L’allenatore “riflette sul suo futuro” dopo i recenti lutti di tre cari amici che lo avrebbero spinto a valutare un anno sabbatico. “Questa è una stagione difficile dal punto di vista personale – ha dichiarato Antonio Conte – perdere in così poco tempo tre persone che conoscevo benissimo, Gian Piero Ventrone, poi Sinisa e ora Gianluca Vialli, non è stato semplice. Sicuramente quando capita questa situazione ti porta a fare delle riflessioni importanti. Molte volte diamo molta importanza al nostro lavoro, e dimentichiamo la famiglia dimenticando che dobbiamo avere più tempo per noi stessi”.

Da Tuchel a Mourinho: la top 10 degli allenatori più pagati di sempre

Guarda la gallery

Da Tuchel a Mourinho: la top 10 degli allenatori più pagati di sempre

Il lavoro non è tutto nella vita

Conte ha spiegato il proprio punto di vista, facendo una riflessione dopo quanto accaduto negli ultimi mesi: “Quando il lavoro è al centro della tua mente, ci dimentichiamo di stare con la famiglia – sottolinea l’allenatore italiano – ci dimentichiamo di stare con gli amici. Il calcio è la nostra passione, ma per questa passione abbiamo perso tante cose. Quando accadono queste situazioni (la scomparsa degli amici ndr) inizi a pensare che forse a volte è anche bello dedicare più tempo alla tua famiglia, ai tuoi amici e a te stesso. Il lavoro non è tutto nella vita.”

La sofferenza di Conte: "Stagione difficile, ma impegno massimo"

Guarda il video

La sofferenza di Conte: “Stagione difficile, ma impegno massimo”

Precedente Città di Falconara a -3 dalla vetta. E ora il super match con il Bitonto Successivo “Il Cadice molla Luis Alberto: ora l’obiettivo è Isco”

Lascia un commento