Cina e USA, prove di disgelo: perché una svolta può far sorridere l’Inter

L’incontro virtuale tra Biden e Xi Jinping, i Giochi invernali, l’arrivo di Zhou in Formula 1: segnali di intesa tra Oriente e Occidente, passando per lo sport. E se da Pechino si torna a investire, anche Zhang c’è

Si sono incontrati solo virtualmente, seduti ognuno davanti al proprio monitor a chilometri di distanza. Eppure il summit tra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il suo omologo cinese Xi Jinping si può archiviare come la prima tappa di un possibile disgelo tra i due Paesi, un processo di riavvicinamento nel quale lo sport può giocare un ruolo di primo piano. Con possibili ripercussioni positive anche in casa Inter.

Precedente Argentina, i resti del derby di Rosario: edifici incendiati e statue decapitate Successivo L'indiscrezione di Oggi: "Ecco la nuova fiamma di Allegri dopo l'addio ad Ambra"

Lascia un commento