Chiesa se ne va in Spagna: 40 milioni di euro

Non è stata finora una stagione memorabile per Federico Chiesa. Il ventiseienne attaccante ligure non ha reso secondo le aspettative di tutti

Sono trascorsi due anni dal grave infortunio al crociato anteriore del ginocchio sinistro che ne frenò la crescita, ma Federico Chiesa da allora non è più tornato agli straordinari livelli di rendimento toccati agli Europei del 2021. L’ex gioiello della Fiorentina nel corso dell’ultimo anno ha mostrato solo a sprazzi le sue straordinarie doti di attaccante di grido e l’ha fatto anche nell’ultima uscita, quello splendido gol al Maradona che però non è bastato a regalare almeno un punto alla sua Juve contro il Napoli.

Chiesa verso l'addio
Federico Chiesa verso l’addio alla Juventus (LaPresse) – Calcionow.it

Se a questo si aggiunge un altro elemento tutt’altro che irrilevante, il feeling mai decollato con Massimiliano Allegri, il risultato è che il rapporto tra Chiesa e la Juventus sia ormai prossimo alla conclusione. Le strade dell’attaccante figlio d’arte e il club bianconero potrebbero dividersi tra qualche mese, nel corso della prossima campagna acquisti e cessioni.

Nelle ultime settimane le indiscrezioni legate a una sua cessione, peraltro inevitabile alla luce della necessità impellente di far quadrare i conti, si sono moltiplicate. Voci che parlano di un trasferimento all’estero, forse in direzione Inghilterra. Non è un mistero che su Chiesa sia puntato il mirino di alcuni grandi club di Premier League.

Federico Chiesa, addio Juventus per 40 milioni: una big della Liga lo vuole a tutti i costi

Il Manchester United, il Chelsea e soprattutto il Liverpool cercano da oltre un anno un attaccante esterno o seconda punta in grado di saltare l’uomo, di imprimere devastanti accelerazioni in ripartenza e di trovare la via del gol con una certa continuità.

Ma tra i tre litiganti potrebbe a sorpresa spuntarla il quarto incomodo. Secondo quanto riportato dal portale spagnolo elnacional.cat, su Federico Chiesa starebbe per piombare con decisione il Barcellona. I blaugrana, se potessero investire un budget illimitato, andrebbero subito su uno tra Rafael Leao e Kvaratskhelia, ma entrambi costano troppo per le attuali disponibilità del club.

Il Barca vuole Chiesa
Il presidente del Barcellona Laporta prepara l’offerta per Chiesa (LaPresse) – Calcionow.it

Viceversa un giocatore come Federico Chiesa, il cui contratto è in scadenza a giugno del 2025, si può acquistare a una cifra molto più contenuta: il direttore sportivo della Juventus Cristiano Giuntoli avrebbe fatto sapere di potersi ‘accontentare’ di circa 40 milioni di euro.

Soldi che con ogni probabilità verrebbero girati all’Atalanta per l’acquisto di Teun Koopmeiners, il principale obiettivo bianconero per il centrocampo. La trattativa con il Barcellona non è ancora entrata nel vivo, anche se il ds blaugrana Deco ha già pronta una prima proposta da formulare al management juventino. Per Chiesa si avvicina il momento dell’addio alla Juventus e con ogni probabilità alla Serie A.

L’articolo Chiesa se ne va in Spagna: 40 milioni di euro proviene da CalcioNow.

Precedente Barella, le contorsioni fanno il giro del web: "Da squalifica per simulazione" Successivo Club in crisi totale: hanno scelto Fabio Grosso