Chiesa frustrato, il labiale dopo il cambio di Allegri: la telecamera Juve

Non poteva essere accolto diversamente il pareggio a reti inviolate nel derby della Mole. I bianconeri raccolgono un punto utile a difendere il terzo posto dal Bologna – anche se l’arrembaggio degli uomini di Motta sembra essersi ridimensionato dopo gli ultimi due pareggi – e in generale a consolidare il piazzamento in zona Champions.

Ma a deludere i tifosi sono stati soprattutto i ritmi di gioco, i tanti errori tecnici e le occasioni sprecate. Tanta frustrazione anche in campo, e soprattutto in panchina, dove Federico Chiesa è stato richiamato al minuto 65 per cedere il posto a Kenan Yildiz. Ripreso dalle telecamere al momento del cambio, il numero 7 della Juve è apparso visibilmente contrariato dalla scelta di Allegri. Poi, il labiale non ha lasciato dubbi sulla frustrazione del giocatore.

Cosa ha detto Chiesa

Per l’attaccante della Juve si tratta della 4ª sostituzione consecutiva decisa da Allegri entro i primi 70 minuti di gioco. Non a caso, Chiesa si è accomodato controvoglia in panchina, scalciando una bottiglietta e ignorando i tanti compagni come Rugani e Pinsoglio che sono intervenuti per rassenerarlo. Poi, le telecamere hanno ripreso il momento in cui l’attaccante azzurro ha spiegato le ragioni del suo malcontento: “Sono sempre il primo cambio”, ha ripetuto più volte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Pagelle Napoli: Rrahmani flop, Politano da applausi Successivo Roma, ansia anche per Vina: malore dopo uno scontro alla testa, portato in ospedale