Chi è Joao Costa, l’ultimo bambino di Mourinho convocato per Milan-Roma

ROMAEmergenza totale in casa Roma in vista della trasferta di San Siro contro il Milan. Complici le numerose assenze, prima tra tutte quella di Paulo Dybala, José Mourinho è corso ai ripari e ha deciso di convocare Joao Costa. Lo Special One conosce bene il baby brasiliano, esterno offensivo classe 2005 con passaporto portoghese, avendolo più volte ammirato con la Primavera allenata da Federico Guidi

Roma, chi è Joao Costa: i dettagli

Joao Costa è un attaccante esterno che, per velocità e capacità di dribbling, ricorda il connazionale Douglas Costa (ex Juve e Bayern Monaco). Il talento giallorosso, che ha fatto già capolino in prima squadra esordendo nella partita di Europa League contro lo Slavia Praga in Repubblica Ceca (prese il posto di Paredes all’84’), era un perno dell’Under 18 nella scorsa stagione ma si allenava già in Primavera con la quale è cresciuto a vista d’occhio sotto l’ala protettrice del tecnico Federico Guidi. Il 18enne di Umuarama è sbarcato a Trigoria nel 2021 dopo aver giocato in Brasile con due big, Palmeiras e Corinthians. La sua agenzia è quella del fratello di Doni, ex portiere della Roma tra il 2005 e il 2011. Anche il fratello di Joao Costa è passato dall’Italia: ha giocato con le giovanili dell’Hellas Verona

Precedente Felipe Anderson e il rinnovo: “La Lazio è più di una squadra. Decideremo…" Successivo Patrizia Pellegrino ricorda Maradona: "Un martello, cosa è successo tra di noi"