Cherubini alla Juve, quel messaggio su Cecchettin non c'entra: il motivo è un altro

Cherubini alla Juve, Huijsen alla Roma. Quello che sembra uno scambio in realtà non lo è, perché le due trattative sono tecnicamente svincolate. L’esterno e capitano della Primavera che ha debuttato con Mourinho in Europa League giocherà oggi contro il Lecce nel campionato baby, ma poi si trasferirà a Torino. Le parti stanno discutendo la formula, che prevede sicuramente un trasferimento gratuito con percentuale sulla rivendita. La Roma chiede il 50, la Juve vuole abbassare la quota.

Perché Cherubini alla Juve? La spiegazione

Perché questo sacrificio? Da Trigoria filtra una spiegazione: non c’entra nulla la sgradevole storia del post sulla povera Giulia Cecchettin, che comunque ha messo in imbarazzo i Friedkin molto sensibili alle questioni etiche, il problema nasce da una banale diatriba contrattuale. Cherubini, classe 2004, non ha trovato l’accordo per il rinnovo del contratto in scadenza e sarebbe comunque andato alla Juve a luglio a parametro zero: verrà aggregato alla squadra Next Gen e potrà così debuttare in Serie C.


Precedente Napoli, il piano di De Laurentiis: cifra record per il mercato invernale Successivo Inter nella bufera: Dimarco e Acerbi esultano in faccia a Henry! E Frattesi…