Chelsea-City: è tempo di rivincita dopo la finale di Champions. La storia dice Blues

I Citizens cercano la seconda vittoria consecutiva a Stamford Bridge dopo quella dello scorso anno: non ci sono mai riusciti in Premier

L’ultima volta che Chelsea e Manchester City si sono trovate faccia a faccia c’era in palio una Champions League. Era il 29 maggio scorso e gli uomini di Tuchel sorprendevano in finale i Citizens, vincendo meritatamente grazie al gol di Havertz al tramonto del primo tempo. Guardiola ancora a secco in Europa dopo l’addio al Barcellona, Blues per la seconda volta campioni. Ora le due squadre si ritrovano in Premier League, in uno scontro diretto che può già, nel suo “piccolo”, stabilire le gerarchie in Inghilterra.

L’anno scorso

—  

La classifica vede il Chelsea in testa alla classifica a 13 punti, insieme al Liverpool e al Manchester United. Subito dietro il Brighton a 12, poi il Manchester City e l’Everton a quota 10. Gli uomini di Guardiola possono dunque arrestare la corsa dei Blues (fermati solo ad Anfield fino a questo momento) e portarsi a pari punti, ma serve una vittoria a Stamford Bridge come l’anno scorso: 1-3 datato 3 gennaio 2021, con le reti di Gundogan, Foden e De Bruyne nel primo tempo prima della rete nel finale di Hudson-Odoi. Da quando esiste la Premier League (1992-93), il Manchester City non ha mai vinto due partite di fila in campionato sul campo del Chelsea.

I pronostici

—  

Guardiola deve cercare subito di ripartire in campionato dopo lo 0-0 interno contro il Southampton. In settimana è arrivato il 6-1 in Coppa di Lega contro il Wycombe Wanderers, mentre il Chelsea è stato portato fino ai calci di rigore dall’Aston Villa (1-1 nei tempi regolamentari con reti di Werner e Archer): i Blues se la sono poi cavata dal dischetto, decisivi gli errori di Ashley Young e Marvelous Nakamba. Chissà che questa maratona non possa lasciare scorie agli uomini di Tuchel: a ora i bookmakers danno il Manchester City leggermente favorito, mentre il pareggio è il risultato più improbabile. Il bilancio complessivo tra i due club è di 44 vittorie dei Blues, solo 19 pari e 31 successi dei Citizens: quello di sabato (fischio d’inizio alle 13.30) sarà il capito numero 95 tra Chelsea e Manchester City.

Precedente Insulti razzisti a Maignan, tifoso identificato/ Il portiere: "Io nero e orgoglioso" Successivo Gender gap, la mossa della Uefa: raddoppiati i premi dell'Europeo

Lascia un commento