Chelsea, accordo da 60 milioni per Cucurella: il Brighton però smentisce

LONDRA (Regno Unito) – Il Chelsea sarebbe ad un passo dall’assicurarsi le prestazioni di Marc Cucurella, terzino sinisto o esterno di centrocampo spagnolo proveniente dal Brighton: per acquistare classe ’98 la dirigenza dei Blues verserebbe oltre 60 milioni di euro, una cifra che ha fatto sicuramente scalpore vista la poca esperienza internazionale del calciatore: una sola presenza in nazionale maggiore ed una medaglia d’argento a Tokyo con la rappresentativa olimpica spagnola. Per i londinesi, che stanno finalizzando anche l’arrivo del centrocampista Carney Chukwuemeka dall’Aston Villa per 20 milioni di sterline (circa 24 milioni di euro), sarebbe il terzo colpo dell’estate dopo quelli di Raheem Sterling e Kalidou Koulibaly. Arriva però la smentita del Brighton, che attraverso il profilo Twitter ufficiale della società scrive: “Contrariamente a quanto riportato da numerosi media questa sera, non è stato raggiunto alcun accordo con nessun club per vendere Marc Cucurella”.

“Il Chelsea non molla Casadei”

Chukwuemeka ad un passo dal Chelsea: Milan beffato

Cucurella spinge Emerson alla Lazio?

Cucurella, un prodotto del vivaio del Barcellona, era arrivato al Brighton un anno fa, proveniente dal Getafe, e con la maglia dei Seagulls ha giocato 35 volte segnando un gol. Per lui a giugno il Brighton aveva rifiutato un’offerta di 30 milioni di sterline del Manchester City, ritenendola inadeguata. Quanto al Chelsea, con il possibile l’arrivo di Cucurella, cederà sicuramente un pari ruolo già nelle sue file, quindi uno tra Marcos Alonso, richiesto dal Barcellona, ed Emerson Palmieri, che la Lazio vorrebbe acquisire in prestito.

Precedente Mertens, il saluto al Napoli: "Non è un addio, è solo un arrivederci" Successivo Abbonamenti boom, mai più spalti vuoti. Ma urgono stadi degni dei tifosi

Lascia un commento