Champions, Celtic-Midtjylland: prima sfida europea. Ma i danesi hanno un vantaggio…

Doppia scontro valido per l’accesso al terzo turno di qualificazione. Due i giocatori da tenere d’occhio: l’attaccante degli scozzesi Edouard e il numero 10 dei danesi Evander, classe ‘98

Un’estate tutta europea. Le qualificazioni ai prossimi gironi di Champions League entrano nel vivo. Martedì 20 luglio scendono in campo Celtic e Midtjylland. Sfida di cartello come Psv Eindhoven-Galatasaray e Rapid Vienna-Sparta Praga. Il club scozzese e la squadra danese debuttano nella competizione: si contendono l’accesso al terzo turno e poi all’ultimo ostacolo degli spareggi. Chi perderà il doppio confronto (ritorno in programma il 28 luglio) disputerà il terzo turno preliminare in Europa League.

ULTIMI RISULTATI –

—  

La squadra danese allenata da Bo Henriksen è più avanti nella preparazione rispetto agli avversari scozzesi. Lo scorso 16 luglio si sono ritrovati in campo per la prima sfida di campionato: sconfitta per 2-1 contro l’Odense. Appena tre le amichevoli disputate dagli uomini di Postecoglu: due vittorie e un pareggio. Il 31 luglio è previsto il debutto in Premiership. Sia Celtic che Midtjylland sono reduci da un secondo posto dopo i playoff della scorsa stagione. Così hanno ottenuto la qualificazione al secondo turno preliminare di Champions League.

I PRECEDENTI –

—  

È la prima volta che si sfidano Celtic e Midtjylland. Nessun precedente europeo tra loro. Sarà una gara inedita. Gli scozzesi hanno disputato i gironi di Europa League nella scorsa stagione dopo aver perso ai preliminari di Champions contro il Ferencvaros. Nel gruppo H con il Milan hanno chiuso quarti. Confronto italiano anche per i danesi nel gruppo D con l’Atalanta: ultimo posto ma un pareggio strappato a Bergamo (1-1, gol di Scholz e Romero). Nella rosa del Celtic anche un ex Serie A: Oliver Ntcham, con il Genoa dal 2015 al 2017. Due i giocatori da tenere d’occhio: l’attaccante degli scozzesi Edouard, in gol anche contro il Milan lo scorso anno, e impegnato quest’estate con la Francia U21 agli Europei di categoria. E il numero 10 dei danesi Evander, brasiliano classe ’98, col vizio del gol. È partito il conto alla rovescia per il debutto stagionale in Champions. Obiettivo gironi, tutto pronto per una lunga estate di calcio.

Precedente Milan-Pro Sesto è derby di famiglia: Daniel Maldini sfida il fratello Christian Successivo Diretta Formula 2/ Gp Gran Bretagna 2021, streaming video tv: oggi la Feature Race

Lascia un commento