C’era il rigore per i biancocelesti. Ok le reti di Milinkovic e Acerbi

Partita ricca di episodi decisi alla fine correttamente da Pairetto. Giusto il rigore concesso alla Lazio per fallo di mano di Nikolaou al 32’ del primo tempo. Il difensore dello Spezia fa un chiaro movimento verso la palla con il braccio staccato dal corpo. Convalidato il terzo gol della Lazio dopo un consulto con il Var per un presunto tocco di mano di Milinkovic. Il Var analizza le immagini e dà il via libera: gol regolare.

Buono anche il gol decisivo di Acerbi (nel frame) realizzato al 90’. La Lazio riconquista palla sulla trequarti e va al tiro con Immobile da dentro l’area. Provedel respinge e la sfera arriva a Luis Alberto che dal limite dell’area svirgola il tiro. Il pallone arriva ad Acerbi che con un pallonetto la manda in rete. Le riprese televisive non mostrano un check con il Var Nasca in corso che tuttavia avviene: il gol decisivo viene convalidato.

Precedente "Immobile pezzo di mer*a"/ Video Spezia-Lazio: insulti choc finiscono in microfoni tv Successivo Lazio, Acerbi: "Anno complicato con i tifosi. Futuro? Non so cosa accadrà"

Lascia un commento