C’è un po’ di Juve in semifinale: Sembrant fa esultare la Svezia al 92′

Belgio ko nel finale 1-0, le scandinave affronteranno l’Inghilterra padrona di casa

C’è il timbro di Linda Sembrant sulla vittoria della Svezia, che con un gol al 92′ batte il Belgio e stacca il biglietto per la semifinale dell’Europeo, dove martedì affronterà l’Inghilterra padrona di casa. Il difensore della Juventus vendica le tante compagne in bianconero italiane, che quattro giorni fa erano state eliminate proprio dal Belgio. A Wigan&Leigh, sotto il diluvio, in quello che sarebbe dovuto essere il quarto di finale dell’Italia, il Belgio per organizzazione ha dimostrato di valere un posto tra le prime otto d’Europa ma, proprio quando i supplementari sembravano alle porte, è arrivato il gol di Sembrant che ha scatenato la festa della Svezia.

la partita

—  

Un gol le svedesi lo avevano segnato anche nel primo tempo, sfruttando un rinvio veloce di controbalzo del portiere Lindahl: Blackstenius, lanciata verso la porta di Evrard, ha calciato in porta, ma decisivo è stato il controllo del Var che ha segnalato una posizione millimetrica di fuorigioco. Pur non tirando mai nello specchio (contro le otto conclusioni della Svezia, 34 totali), il Belgio è sembrato ben messo in campo e si è aggrappato alle parate di Evrard, uno dei migliori portieri dell’Europeo al di là dei due rigori parati nelle prime due partite contro Islanda e Francia. Nell’ultimo assalto prima dei supplementari, sul calcio d’angolo di Asllani ci ha provato prima Bjorn: la palla è rimasta in area e Sembrant è stata la più veloce a mettere in rete. Domani, i quarti di finale si chiuderanno con Francia-Olanda: chi vince, mercoledì trova la Germania.

Precedente Il baby Gonzalez regala al Lecce il derby pugliese con la Virtus Francavilla Successivo Dany Mota, nel Monza è un riferimento, ma il mercato può oscurarlo

Lascia un commento