C’è l’ultima conferma: Salernitana-Venezia si gioca. Lo scontro salvezza il 5 maggio

Il Collegio di garanzia del Coni ha respinto il ricorso dei veneti che chiedevano il 3-0 a tavolino per la partita non disputata il 6 gennaio. Il calendario si riallinea

Il 5 maggio, con la sfida tra Salernitana e Venezia, il campionato tornerà finalmente a riallinearsi dopo mesi di rinvii per Covid e partite in sospeso. Il Collegio di garanzia dello sport presso il Coni ha infatti respinto il ricorso del Venezia contro la Federcalcio e la Salernitana, confermando la sentenza di primo e secondo grado che aveva deciso che il match si dovesse giocare. Il club veneto chiedeva invece il 3-0 a tavolino.

La sfida

—  

La gara si sarebbe dovuta disputare il 6 gennaio, ma la Salernitana non aveva potuto scendere in campo a causa dei tanti casi di coronavirus: la squadra granata, bloccata peraltro dalla Asl, si è ritrovata con appena sette giocatori a disposizioni (tra cui tre portieri). Il Venezia era comunque arrivato a Salerno, limitandosi ad un allenamento all’Arechi. Ci si ritrova così, quattro mesi dopo, a disputare un incontro in cui ci si giocano tre preziosissimi punti salvezza.

Precedente Diretta/ Atalanta Salernitana streaming video e tv. Punti decisivi in ballo (Serie A) Successivo Scudetto e bilanci: il Milan costa un terzo meno dell'Inter

Lascia un commento