Castori: “Salernitana, che cuore! Stiamo crescendo”

SALERNO – Finalmente arriva il primo punto in Serie A per la Salernitana, capace di rimontare il Verona sul 2-2 dopo essere andata al riposo con il doppio svantaggio: “L’approccio è stato troppo nervoso per la voglia di sbloccare subito il risultato – ha detto a Dazn il tecnico dei campani Fabrizio Castori ma siamo riusciti a recuperare la gara mettendo grande cuore e intensità, confermando i progressi già visti contro l’Atalanta. La sconfitta sarebbe stata ingiusta e abbiamo dimostrato la voglia di non perdere con una buona prestazione, siamo sulla strada giusta. Gondo? Lo conosco bene, per le sue caratteristiche si abbina bene con tutti gli altri attaccanti. Era già allenato e gli mancava solo la partita. Ha fatto molto bene, dando profondità e interpretando bene il nostro calcio visto che lo conosce bene”. Questo punto, il primo, può dare morale: “Sposta molto perchè l’abbiamo recuperato da un 2-0, ma guardo al futuro: prima non eravamo noi e contro l’Atalanta è iniziato il nostro cammino, siamo diventati anche più offensivi cambiando modulo. Dobbiamo migliorare ancora nei meccanismi – conclude Castori – ma siamo fiduciosi per il futuro“.

Precedente Cagliari, Mazzarri: "Convinto che dopo due giorni non avremmo sofferto, invece..." Successivo Ligue 1, super Hakimi trascina il Psg. Crolla in casa il Lens

Lascia un commento