Cassano s’arrabbia: “Chi critica Pioli si vergogni, lui fa bene a non scusarsi”

Antonio Cassano, ex attacante anche del Milan, ha parlato dei rossoneri e di Stefano Pioli. Ecco la sua opinione sul derby contro l’Inter

Durante il consueto appuntamento alla BoboTv, Antonio Cassano ha parlato anche dell’ultima giornata della Serie A. Argomento, ovviamente, anche il derby di Milano. Dopo un rapido passaggio sull’Inter, l’ex attaccante si è soffermato sul Milan e Stefano Pioli. Ecco le sue parole.

“Il Milan continua a giocare bene, da quasi 4 anni. Una continuità che hanno avuto solo loro, dal famoso 5-0 contro l’Atalanta. Il merito di tutto questo è di Pioli, uno e unico in campo. Ha giocato uomo a uomo per tre anni. Theo Hernandez è diventato internazionale grazie a Pioli. Ha volarizzato Tonali e Bennacer. Ha vinto con Messias, Brahim Diaz e Saelemaekers. Tutti questi meriti vanno dati a Pioli e non ai pezzenti che parlano di PioliOut. Devono vergognarsi. Ha fatto benissimo a non scusarsi, i tifosi lo capiranno. Ha fatto tornare il Milan a un certo livello”.

Ancora su Pioli: “Alcuni opinionisti e giornalisti sono stati dei pezzenti e si devono vergognare. Lui ha detto: “I primi 4 minuti abbiamo gestito la palla”. Alcuni hanno travisato queste parole. Qualcuno si è divertito ad andarli addosso. Pioli non si deve scusare, deve lavorare come ha sempre fatto. Lui si è evoluto quasi come Spalletti. Ha perso male, ma ci può stare il suo lavoro è stato eccezionale in questi anni. Gli va dato merito e rispetto. Il livello raggiunto dal Milan è merito di Pioli”. LEGGI ANCHE: Pastore: “Al Milan serve una figura come quella di Ibrahimovic” >>>

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Pianetamilan per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.

Precedente Joao Mario: "Leao il miglior avversario mai affrontato. Se accelera è imprendibile" Successivo Nel cuore dell’Inter: il centrocampo è pieno di gol