Caso tamponi, si muove la Procura di Avellino. Blitz al laboratorio e a Formello

Ci sono ulteriori sviluppi sulla vicenda dei tamponi che ha coinvolto la Lazio nella gestione dei tre giocatori (Immobile, Leiva e Strakosha) trovati positivi ai tamponi molecolari del Campus Biomedico e negativi a quelli del laboratorio di Avellino.

IL BLITZ

—  

Investigatori della polizia giudiziaria inviati dalla Procura della Repubblica di Avellino, che indaga anche sul rispetto dei protocolli anti-Covid da parte della Lazio, hanno acquisito documenti e referti nel centro sportivo biancoceleste di Formello e nel laboratorio di analisi di Avellino.

Precedente Parma, Liverani: "Lontani dalla mia idea di gioco, ma ci arriveremo" Successivo Fiorentina, Iachini: "Futuro? Non spetta a me decidere"

Lascia un commento