Caso Osimhen, l’avvocato Grassani: “Penalizzazione Napoli? Ipotesi fantasiosa”

In casa Napoli continua a tenere banco il caso Victor Osimhen, complice l’inchiesta aperta per chiarire le modalità che portarono all’acquisto e al conseguente trasferimento in Italia del centravanti nigeriano, oggi impegnato in Coppa d’Africa con la sua nazionale. A tranquillizzare i tifosi partenopei, ci ha pensato l’avvocato Mattia Grassani, esperto in diritto sportivo e vicino alle vicende del club di Aurelio De Laurentiis.

Caso Osimhen, Grassani: “Penalizzazione? Il Napoli non rischia”

Ai microfoni di TV Play, l’avvocato Grassani ha fatto il punto sul caso Osimhen e su ciò che rischia il Napoli sotto il profilo sportivo: “Allo stato attuale delle cose, l’ipotesi di un rischio di punti di penalizzazione per il Napoli è fantasiosa e fuori da ogni logica di ciò che sta accadendo nei rapporti tra la Procura della Repubblica di Roma e Procura Federale della FIGC. Voglio tranquilizzare il tifoso del Napoli: non ci sono, né nell’immediato né nel medio pericolo, ipotesi di procedimenti di giustizia sportiva che possano determinare penalità. Per il resto, quello che sta accadendo è prevedibile, rientra nella fisiologia dei rapporti tra procura ordinaria e procura federale”, ha precisato il legale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Mina sfida subito Lukaku: "È lui che deve preoccuparsi del Cagliari" Successivo Perché Fornals al Betis stava saltando: l'errore commesso dal West Ham