Casadei, il Chelsea non molla: nei prossimi giorni atteso il rilancio

L’Inter ha detto no a una prima proposta da otto milioni, il club londinese prepara la controffensiva ma i nerazzurri voglio la “recompra”

Una nuova offerta del Chelsea per Cesare Casadei non è ancora arrivata. Di scritto c’è solo la proposta da 8 milioni di euro rispedita al mittente dall’Inter qualche giorno fa, ma occhio: i Blues non si sono improvvisamente dimenticati del centrocampista classe 2003. Il primo “no” del club nerazzurro era da mettere in preventivo e a Londra hanno ancora in testa il baby talento di Ravenna: è difficile pensare che il Chelsea abbandoni la pista. Anzi: un rilancio nei prossimi giorni è molto probabile.

La situazione

—  

I Blues stanno studiando le mosse prima di affondare nuovamente il colpo, chiaramente alzando la posta rispetto alla cifra messa sul piatto negli scorsi giorni. L’Inter ha sparato alto, chiedendo 20 milioni per Casadei, e comunque vorrebbe inserire la recompra. Perché la volontà del club nerazzurro è sempre quella: non perdere definitivamente il centrocampista. Se cessione deve essere, che ci sia quantomeno la possibilità di riacquistare il ragazzo in futuro, magari dopo una stagione da top. Il rilancio del Chelsea arriverà, ma quale? È difficile pensare che i Blues possano subito offrire i 20 milioni chiesti dall’Inter, ma già una proposta a due cifre potrebbe essere un segnale delle intenzioni del club londinese.

Pressing

—  

E Casadei, in tutto questo? Cesare sta lavorando stabilmente con la prima squadra, la Primavera è ormai esperienza del passato: il ragazzo è pronto al salto, all’Inter – anche se a centrocampo c’è traffico – o altrove. Il prestito in Italia resta una soluzione, la recompra è la condizione necessaria per poter pensare a una cessione. Casadei resta concentrato sulla quotidianità in nerazzurro, il pressing del Chelsea però è insistente e nei prossimi giorni è atteso il rilancio. Un “no” non è bastato a stroncare la volontà dei Blues e di Thomas Tuchel.

Precedente Lecce, record storico di abbonamenti: siamo a quota 18.764 tessere Successivo RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE/ Diretta gol: cinquina del Bodo/Glimt! Live score

Lascia un commento