Capello vota gli attacchi della Serie A: “LuLa al comando. Ma il progetto Mou…”

L’ex tecnico di Milan e Real Madrid giudica le bocche da fuoco del nostro campionato: al Milan serve un colpo, il Napoli va dove lo porta Osimhen, Vlahovic non più solo e quella Roma che…

In prima fila c’è l’Inter, seguono subito la Juve e la Roma: Fabio Capello disegna il suo podio degli attacchi della Serie A. Quando passa in rassegna i reparti offensivi del nostro campionato, parla sia da allenatore, sia da commentatore. Mette davanti a tutti la Lu-La, perché “Romelu è immarcabile”. È molto incuriosito dal progetto di Mourinho a Roma, si aspetta che il Milan piazzi un colpo alla De Ketelaere per allinearsi alla concorrenza. Vuole vedere quanto può crescere Osimhen a Napoli e quanto peserà la mano di Sarri nella Lazio. Tiene sempre sotto osservazione l’Atalanta, “ormai diventata una bella realtà”. Poi si giochi: “E magari segnate e divertiteci…”.

Precedente Amauri e Miccoli amarcord: ecco come sono adesso Successivo De Ligt, esordio show nel Bayern: un gol, un errore, un giallo, sostituito dopo 28’

Lascia un commento