Capello: “Il Papu dove andrà farà bene. L’Atalanta di Gasp? Mi piace, anche se…”

In una intervista a “Radio Anch’io sport” Don Fabio elogia Gomez e anche Gasp. Con una riserva…

Fabio Capello è intervenuto questa mattina a “Radio anch’io sport” su Rai Radio 1 e ha parlato di vari argomenti tra cui la situazione di Papu Gomez all’Atalanta: “Il ‘Papu’ Gomez lo vedrei bene in tutte le squadre, viste le sue qualità può fare la differenza ovunque, ha visione di gioco, come lui ce ne sono pochi. Il ‘Papu’ ha anche voglia di rivincita e in qualsiasi squadra andrà farà sicuramente bene. Può giocare ovunque, con le sue qualità è un giocatore che fa la differenza. Giocatori come lui ce ne sono pochi, è un peccato sia successo questo all’Atalanta ch però ha ritrovato Ilicic”.

“Gasp un grande”

—  

Capello ha elogiato però anche il coach dell’Atalanta, Gasperini, e tutta la squadra, dicendo che gli piace tantissimo perché “stanno giocando un calcio bellissimo”. L’allenatore friulano sul suo collega aggiunge che “ha preso decisioni importanti d’accordo con la società. E quando i giocatori capiscono che dietro l’allenatore c’è la società respirano un’altra voglia”. L’ex di Milan e Juve ritiene che l’Atalanta sarà una squadra con cui fare i conti per lo scudetto, tuttavia la rosa “non è adeguata al doppio impegno”, anche se “sopperirà con il gioco”.

“Il Milan giovane potrebbe sorprenderci”

—  

Ovviamente Capello a Radio Rai non poteva non parlare anche del Milan: “Questo Milan giovane potrebbe sorprendere e tenere fino alla fine, quando hai questa visione e modo di pensare sei leggero e quindi non senti il peso di essere primo in classifica e di dover assolutamente vincere. Secondo me la freschezza e la voglia di fare e di correre sono nelle mani di Pioli che dovrà capire la rotazione dando a tutti il giusto valore, cosa che fino ad oggi è riuscito a fare perfettamente”.

“Inter mia favorita, ma Juve sta tornando”

—  

Nonostante gli elogi ad Atalanta e Milan, la favorita di Capello per questa stagione è l’Inter: “L’Inter che è la squadra con la rosa più ampia e coi suoi giocatori è in grado di essere competitiva, poi non avendo le coppe sarà più fresca in tutti i momenti”. E ovviamente Capello spende qualche parola anche per un’altra sua ex, la Juventus: “Penso sia tornata in corsa per il campionato, deciderà il recupero con il Napoli e soprattutto la partita contro l’Inter che resta la mia favorita. Ha la rosa migliore e senza le coppe può essere più fresca in tutti i momenti”.

Precedente Diretta/ Foggia Juve Stabia (Serie C) streaming video Rai: Satanelli alla prova Successivo Chi gioca in Coppa Italia? Staffetta CR7-Morata e tanti giovani...

Lascia un commento