Capello duro: "Lazio, mai nessuno messo sotto così". E bacchetta Inzaghi

Nel post-partita di Lazio-Bayern, Fabio Capello ha analizzato la netta sconfitta per 4-1 maturata dai biancocelesti nella serata di Champions League: “La Lazio ha pagato le occasioni che non ha sfruttato all’inizio. Non parliamo poi degli errori difensivi: la qualità e la determinazione dei tedeschi la conosciamo, ma mi ha impressionato il fatto che quando la difesa biancoceleste era pressata dava la palla a Reina e lui, bravissimo di solito a giocare con i piedi, non è riuscito mai a farlo con tranquillità. Il pressing del Bayern è bello da vedere, quindi magari qualche volta conveniva lanciare la palla lunga. Tra tutte le partite del Bayern che ho visto, nessuna formazione è andata in difficoltà come la Lazio stasera. È il calcio italiano che è in difficoltà? Questa partita mi fa riflettere”

La Lazio cade con il Bayern: ironia e sfottò sui social 

Guarda la gallery

La Lazio cade con il Bayern: ironia e sfottò sui social 

Capello a Inzaghi: “Devi essere obiettivo, Reina ha evitato altri tre gol”

Nel corso dell’intervista, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, ha citato il rigore negato alla Lazio e poi ha aggiunto:Tre dei quattro gol ce li siamo fatti da soli”. Capello allora ha chiesto la parola per dire al tecnico: Devi essere obiettivo, Reina ha evitato altri tre gol. Non si può dire che il Bayern non abbia meritato una vittoria così larga”.  Poi il chiarimento tra i due.

Lazio, troppo Bayern Monaco: il gol di Correa non basta

Guarda la gallery

Lazio, troppo Bayern Monaco: il gol di Correa non basta

Precedente Inzaghi: "Gli abbiamo fatto noi tre gol. E quel rigore..." Successivo Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 febbraio

Lascia un commento