Caos Coppa America, Messico e Cile furiosi con gli arbitri: cosa sta succedendo

ROMA – Nella terza e ultima giornata dei gironi della Coppa America di calcio l’Ecuador ha pareggiato 0-0 contro il Messico e si è assicurato un posto nei quarti di finale, mentre il Venezuela ha chiuso prima vincendo 3-0 sulla Giamaica. Le reti venezuelane sono state firmate da Eduardo Bello al 49′, Salomon Rondon al 56′ ed Eric Ramirez all’87’. Al prossimo turno l’Ecuador sfiderà venerdì l’Argentina, mentre il Venezuela troverà sabato il Canada. Ma ci sono gli arbitri al centro di questa Coppa America. Il Messico eliminato con tanti dubbi e polemiche: all’ultimo minuto ecco il rigore che può valere la qualificazione, ma il Var cancella tutto. E ancora prima altri due episodi: al 10’ mani di Torres che non viene sanzionato. Al 52’ il cross di Huerta deviato da Hincapie: no rigore. Furia messicana e festa Ecuador.

Il Cile contro l’arbitro dopo lo 0-0 con il Canada

La Federazione calcistica del Cile (Ffc) ha chiesto alla Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) di sospendere l’arbitro colombiano Wilmar Roldan, che ha diretto il match della Roja contro il Canada finito 0-0 e costato ai cileni l’eliminazione dalla Coppa America. Lo riportano i media locali. La Ffc ha affermato che Roldan è mancato di imparzialità e ha commesso “gravi errori” nella partita contro i nordamericani. Il Cile è stato ridotto in 10 uomini quando Gabriel Suazo ha ricevuto un secondo cartellino giallo al 27′ della partita giocata ieri a Orlando, in Florida. In una lettera indirizzata alla commissione arbitrale della Conmebol, la Ffc ha affermato che Roldan aveva commesso “errori palesi” anche nella Coppa America del 2021, dove non aveva assegnato un rigore al Cile nella sconfitta per 2-0 contro il Paraguay nella fase a gironi. Il Conmebol respinse una richiesta della Ffc di sospendere l’arbitro dopo quella partita. Il Canada sfiderà sabato nei quarti di finale il Venezuela, che ieri sera ha chiuso primo del suo girone battendo 3-0 la Giamaica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Diretta Palio di Siena 2024/ Streaming video tv: oggi quarta prova e Prova Generale (lunedì 1 luglio) Successivo Italia messa a nudo dalla Svizzera

Lascia un commento