Caos Barcellona-Psg, Mbappé shock: scatena rissa negli spogliatoi, 60 coinvolti!

Barcellona-Psg, cosa è successo a fine partita

Uno dei calciatori del Psg più esaltati per la vittoria è stato Kylian Mbappé che è entrato nel tunnel degli spogliatoi urlando e festeggiando in modo ‘molto vendicativo’. “Questo è il calcio ed è sul campo che dobbiamo parlare“, ha detto l’attaccante francese, che parla perfettamente lo spagnolo. I particolari festeggiamenti dell’ex Monaco hanno però dato fastidio a diversi giocatori del Barcellona, che hanno interpretato la sua esultanza come una provocazione nei loro confronti e hanno inseguito il centravanti dei parigini. Così si è creata una clamorosa rissa tra insulti, urla e spintoni, con una sessantina di persone (tra giocatori, staff, personale di sicurezza…) coinvolte per sedare il parapiglia. Per fortuna, sempre secondo il quotidiano Marca, non ci sarebbe stato alcun attacco fisico o atto di particolare violenza. Intanto, però, Mbappé sembra essersi fatto diversi nemici a Barcellona, che quasi sicuramente affronterà l’anno prossimo con la maglia del Real Madrid. Proprio il Real di Ancelotti che potrebbe incrociare nella finalissima di questa edizione di Champions League

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Futsal femminile, clinic internazionale di prestigio allo Stadium di Genova Successivo Lazio su Huerta? Il presidente del Pumas getta acqua sul fuoco: "Solo una voce"