Cannavaro e Ferrara per i bimbi di Napoli

La fondazione dei campioni azzurri ha regalato un mezzo nuovo per il trasporto di neonati in pericolo di vita

Cannavaro e Ferrara con un occhio d’amore per i bimbi della loro Napoli, donando una ambulanza. È nuova di zecca e servirà a coprire i trasferimenti dei neonati in pericolo di vita sostituendo un mezzo ormai usurato dal chilometraggio altissimo. È la nuova ambulanza messa a disposizione dell’A.O.U. Federico II di Napoli, a beneficio di tutta la Regione Campania, acquistata grazie alle donazioni raccolte per il progetto sociale “Un’Ambulanza per la vita”, promosso dalla Fondazione Cannavaro Ferrara.

La consegna

—  

Tanta soddisfazione stamane per la consegna ufficiale avvenuta alla presenza della dottoressa Anna Iervolino, Direttore Generale, della dottoressa Emilia Anna Vozzella, direttore sanitario, del professor Francesco Raimondi, direttore del Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale e responsabile del Servizio di Trasporto di Emergenza Neonatale dell’A.O.U. Federico II di Napoli. Per la Fondazione Cannavaro Ferrara sono intervenuti il capitano della Nazionale di calcio Campione del Mondo 2006, Fabio Cannavaro – uno dei fondatori, con il fratello Paolo e con Ciro Ferrara – e il direttore Vincenzo Ferrara. Una collaborazione concreta destinata a continuare anche su altri progetti importanti che la fondazione porta avanti da anni, mostrando che i protagonisti hanno ben salde le loro radici.

Precedente Badu dice stop. Lascia il Verona e si ritira: "Mi piacerebbe fare lo scout" Successivo Demiral barbiere per un giorno: il primo cliente è… Bonucci

Lascia un commento