Cana: “Alla Lazio mi hanno scoperto un problema al cuore”

ROMA – Lorik Cana è stato alla Lazio per quattro anni, dal 2011 al 2015. Poi l’addio per andare a giocare al Nantes una sola stagione e chiudere la carriera in Francia. Ai microfoni di Colinterview – Oh My Goal, l’ex difensore ha raccontato un particolare inedito riferito alla sua esperienza a Roma: “Nel 2015 mi è stata diagnosticata una malattia del muscolo cardiaco. Mi mancava un anno di contratto con la Lazio, avevo 32 anni. Venivo da un’ottima stagione a Roma: eravamo arrivati terzi in campionato e in finale di Coppa Italia. Io avevo trascorso buona parte della stagione con De Vrij al centro della difesa e alla fine si è scoperto questo problema. Mi sono ritrovato in una situazione totalmente nuova che prima non conoscevo”.

Cana e quel problema al cuore

“Non avevo voglia di fermarmi, perché c’era ancora una cosa che volevo raggiungere nella mia carriera: qualificare la mia nazionale (l’Albania, ndr) ad un torneo importante, un qualcosa di mai visto prima. Ci siamo andati molto vicini perché ci mancavano quattro partite, quelle di settembre e ottobre. Se mi fossi trovato nella stessa situazione un anno dopo, nel 2016, avrei chiuso subito la mia carriera perché i cardiologi non volevano proprio che continuassi e mi hanno consigliato subito di smettere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Gallagher non saluta il bambino di colore? La smentita del Chelsea Successivo Scontri Trabzonspor-Fenerbahce, la maxi sanzione dopo la violenza in campo

Lascia un commento