Campo da calcio: tutte le misure e i dettagli nel professionismo

Il calcio è uno degli sport più amati e praticati in tutto il mondo e il campo da calcio è il palcoscenico su cui si svolgono le partite, all’interno del quale manifesta la passione per questo gioco. Di fatto, un campo da calcio ha la stessa funzione di un palco per un teatro, di uno schermo gigante per un cinema o di un casino online per slot e giochi: quello di regalare spettacolo e divertimento a chi assiste all’evento. Un campo da calcio professionistico deve rispettare rigorose specifiche e misure per garantire una competizione equa e sicura. Ecco tutti i dettagli e le misure di un campo da calcio professionistico, come quelli che vediamo costantemente in ogni competizione europea e mondiale.

Lunghezza

Un campo da calcio professionistico ha una lunghezza di 105 metri (345 piedi) e una larghezza di 68 metri (223 piedi). Queste dimensioni sono stabilite dalla FIFA (Federazione Internazionale del Calcio) e sono standard in tutto il mondo per le competizioni professionistiche.

Area di rigore

L’area di rigore, nota anche come “area di porta”, è una zona rettangolare posta all’interno del campo. La sua lunghezza è di 40,3 metri (132,5 piedi) e la sua larghezza è di 16,5 metri (54 piedi). Questa è l’area in cui il portiere ha il permesso di utilizzare le mani per parare i tiri in arrivo.

Area piccola

All’interno dell’area di rigore, vi è una zona più piccola chiamata “area di piccolo rigore” o più comunemente area piccola. Questa zona ha una lunghezza di 16,5 metri (54 piedi) e una larghezza di 40,3 metri (132,5 piedi). È il punto da cui vengono effettuati i calci di rigore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente "Non lo fermavi nemmeno a pallonate". Alle radici di Zeroli, il baby Gullit del Milan Successivo Coppa d’Africa, chi torna e chi resta tra i calciatori di Serie A: la lista completa

Lascia un commento