Calzona: “Concessi all’Inter solo 10 minuti. Questa squadra si è ritrovata”

Francesco Calzona è intervenuto ai microfoni di Dazn per commentare il pari in trasferta in casa dell’Inter firmato dalla rete di Juan Jesus che ha risposto al vantaggio iniziale di Darmian. Il tecnico del Napoli ha dichiarato: “Non solo orgoglio, abbiamo messo anche qualità. Siamo stati in partita fino all’ultimo. Abbiamo concesso solo 10 minuti all’Inter. Non si poteva pensare di venire e non con cedere nulla. Sono contento perché la squadra ha fatto un’ottima gara. Ci abbiamo provato fino all’ultimo. L’ente ti mette alle corse. Forse ci è mancata un po’ di lucidità. Però sono contento perché penso che questa squadra sia sia ritrovata”. Il tecnico ha poi continuato: “Le vicissitudini di quest’anno hanno influito sulla crescita di questi ragazzi. Cambiare tre allenatori per loro che venivano da campionati stranieri non sono stati favoriti. Da quando ci sono vedo una crescita giornaliera e credo che da qui alla fine ci saranno utili”.

Calzona e la pausa nazionali

Alla fine abbiamo fatto solo sette allenamenti di squadra tra recuperi e preparazione delle partite. Avremmo bisogno di allenarci di più per andare a limare quello che c’è. Forse ora avremmo qualche giorno in più. È solo una questione di tempo”. Poi sulla pausa per le nazionali ha precisato: A Napoli resta uno staff nel quale ho piena fiducia, sono molto tranquillo. Cercheremo di tenere in forma chi resta, non sono preoccupato sotto questo aspetto. Posso seguire l’allenamento col drone. Grava? È un ragazzo fantastico ci sta dando una grossa mano, ma non avevo dubbi”.

Precedente Il Bayer Leverkusen vince ancora: Xabi Alonso vola verso il titolo. Tris Dortmund Successivo Inter-Napoli, Juan Jesus accusa Acerbi: "Ha detto n***o". Poi le scuse