Callejon: l’ex Napoli interessa al Getafe

Josè Maria Callejon potrebbe presto lasciare l’Italia dopo tanti anni tra Napoli e Fiorentina. Il Getafe, secondo il Mundo Deportivo, avrebbe infatti avvicinato il giocatore che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e che sarebbe favorevole a tornare in Spagna. A Madrid, tra l’altro, il giocatore ha la sua residenza e pure la casa di proprietà.

Mertens, Koulibaly, Osimhen: Napoli, che sta succedendo?

Guarda il video

Mertens, Koulibaly, Osimhen: Napoli, che sta succedendo?

Gli splendidi anni di Callejon a Napoli

Callejon ha fatto divertire e si è divertito nei suoi anni al Napoli nel tridente con Higuain prima e Mertens e Insigne poi e con Sarri in panchina. Sfiorando pure uno scudetto nel famoso campionato chiuso con 91 punti, al secondo posto dietro all’imprendibile Juve. A 35 anni, adesso, è forse venuto il momento di tornare definitivamente a casa dopo un paio di stagioni non brillanti con la Fiorentina.

Al Napoli, invece, Callejon ha vissuto sette anni. Ha giocato 349 partite, segnando 82 reti. Arrivò in azzurro dal Real Madrid. Ragazzo di personalità, se è vero che appena arrivato in Italia si prese la maglia numero 7 che era stata del Matador Cavani. Porta subito il Napoli di Higuain – arrivato sempre nel 2013 – a vincere la Coppa Italia. Diventando anche capocannoniere della manifestazione, secondo spagnolo a riuscirci dopo Peirò. Il suo score nel primo anno di Napoli dice 47 presenze e 20 gol, di cui 15 in campionato.

Il secondo anno inizia ancora meglio: 7 gol nelle prime 8 giornate di campionato. Vince la Supercoppa italiana e segna 12 gol in 59 presenze. Il terzo anno, sono 13 le segnature in 47 presenze. Il 29 ottobre del 2017, segnando contro il Sassuolo, diventa il miglior marcatore spagnolo in serie A con 52 gol. Nel 2018 indossa anche la fascia di capitano. Nel 2019-2020 arriva un’altra Coppa Italia, ma è anche l’anno in cui lascia Napoli.

Mertens-Napoli, è addio: la reazione dei tifosi sui social

Guarda la gallery

Mertens-Napoli, è addio: la reazione dei tifosi sui social

Precedente Tempo scaduto, Morata torna all'Atletico: il piano di Cherubini per riportarlo alla Juve Successivo Italia-Irlanda U21 4-1: missione compiuta, Nicolato a Euro 2023

Lascia un commento