Callejon, che festa. 600 gare in carriera. E ci sono novità sul rinnovo del contratto

Lo spagnolo è l’unico esterno a non essere ancora andato in gol, ma ha un ruolo fondamentale nei meccanismi di Italiano

Da oggetto misterioso a titolare il passo è breve. Non brevissimo, ci è voluto qualche mese di lavoro con Italiano, ma per Callejon si sono ribaltati gli orizzonti. Oggi lo spagnolo taglierà il traguardo delle 600 partite in carriera con squadre di club, tra le quali l’Udinese è una di quelle con cui trova l’assist con maggiore continuità: 4 da quando è arrivato in Italia, meglio solo contro Juventus, Torino e Sampdoria. L’opzione per il prolungamento annuale del contratto è pronta per essere esercitata, Callejon deve solo dimostrare di meritarlo ed è sulla buona strada. Lo scrive La Nazione.

Precedente Vlahovic, la Juve è pronta all'asta: le prossime mosse di mercato Successivo Giaccherini: "Chiesa deve giocare sempre. Centrocampo in difficoltà"

Lascia un commento