Calciomercato, tutte le trattative e gli affari di oggi. Rivivi la diretta


19:45

Inter, depositato il contratto di Zielinski

L’Inter ha depositato il contratto di Piotr Zielinski. Ufficiale dunque l’arrivo del centrocampista polacco che il 30 giugno si era svincolato dopo otto anni dal Napoli.


19:31

Mertens, ufficiale: rinnova col Galatasaray

Dries Mertens ha rinnovato con il Galatasaray. Ad annunciarlo è stato lo stesso club turco attraverso una nota sul proprio profilo Instagram. Accordo per un’altra stagione.


19:22

Inzaghi, ufficiale l’arrivo al Pisa

Filippo Inzaghi è ufficialmente il nuovo allenatore del Pisa: lo rende noto il club toscano in un comunicato. L’ex campione d’Europa con il Milan e del mondo con l’Italia nel 2006, a partire dalla prossima stagione, si siederà dunque sulla panchina nerazzurra. (LEGGI LA NOTIZIA)


19:05

Rabiot, svincolato di lusso. Come Hermoso e Hummels

Quanti sono gli svincolati. In prima fila c’è Adrien Rabiot, francese, anni 29, che si è appena svincolato dalla Juventus. Il giocatore ora è impegnato con la Francia agli Europei ma presto sarà tempo di pensare al futuro. Si gode le vacanze Mario Hermoso dopo la fine della sua avventura all’Atletico Madrid. Anni 29, duttile difensore, piace molto al Napoli. Diventerà presto un’opportunità di mercato anche Guido Rodriguez, anni 30, argentino dalla grande esperienza in mediana. Tra i giocatori esperti c’è anche Hummels, che ha appena disputato la finale di Champions col Borussia. Era in finale anche Reus, anni 35, altri svincolato di lusso.


18:53

“La Juve vieta le Olimpiadi a Thuram”

La Juve vieta le Olimpiadi a Thuram: Henry sorpreso in conferenza stampa. La reazione del ct della Francia U23 dopo la decisione del club bianconero, che ha acquistato il centrocampista del Nizza. (LEGGI LA NOTIZIA)


18:18

Bologna, ufficiale Miranda

Il Bologna ha il suo nuovo difensore: ufficiale l’arrivo di Juan Miranda. Il difensore classe 2000 arriva a parametro zero. Per lui un passato anche con le maglie di BetisBarcellona e Schalke 04.


17:48

Napoli, si lavora al rinnovo di Kvaratskhelia

Manna è al lavoro per definire la situazione di Kvaratskhelia: il viaggio in Germania è stato un altro passaggio verso quello che potrà essere il rinnovo dell’attaccante georgiano, messo nella lista degli incedibili da Conte e De Laurentiis. L’offerta gli è stata presentata, ora sta lui e al suo agente Jugeli accettarla. Prolungamento della scadenza dal 2027 al 2029 e a cifre nettamente più importanti di quelle che percepisce attualmente (1,8 milioni a stagione). Uno stipendio a scalare da 5 milioni che supererà i 7, con eventuale clausola rescissoria, in stile Osimhen, così come richiesto dall’entourage di Kvara.


17:05

Salernitana, Petrachi presenta il nuovo allenatore Martusciello

Giovanni Martusciello è il nuovo allenatore della Salernitana. Il tecnico, storico collaboratore di Spalletti e Sarri, è stato presentato in conferenza stampa dal neo ds granata Gianluca Petrachi: “Bisogna avere gente che c’ha voglia, che c’ha fame, come quella che mi ha spinto a scegliere Giovanni Martusciello. Un allenatore bravo che ha scelto di slegarsi da Maurizio Sarri e dal suo staff. Mi piaceva giocare e mi piace vedere un bel calcio, propositivo, ed è ciò che c’ha spinto a scegliere Martusciello. Io, dopo Sottil, ho contattato Gaetano Fontana e Giovanni Martusciello. Sottil, probabilmente, ha visto che quello che aveva in testa non si poteva immediatamente realizzare, con le difficoltà attuali”. (LEGGI LA NOTIZIA)


16:40

Di Lorenzo, martedì parla l’agente

Un altro passettino di Giovanni Di Lorenzo verso il Napoli. Lunedì il capitano ha chiamato il presidente De Laurentiis. Un indizio, l’ennesimo, sul riavvicinamento tra le parti, sul sereno che s’intravede all’orizzonte dopo le nubi di fine maggio. La vicenda è destinata a concludersi presto, entro una settimana. Il suo agente, Mario Giuffredi, sta organizzando per martedì, in un hotel di Napoli, un incontro con la stampa, un confronto per fare chiarezza sul domani. Di Lorenzo si è concesso un po’ di riposo dopo una stagione infinita che si è conclusa con la delusione a Euro 2024. I due si sentiranno nel weekend e martedì se ne saprà di più sulla volontà del giocatore legata al futuro. Sarà proprio Giuffredi a svelarla. 


16:25

Quanti svincolati che la Serie A conosce

Non hanno squadra Ndombelé, ex Napoli, fermo dopo la fine dell’avventura al Galatasaray, e Castrovilli e Bonaventura: entrambi hanno salutato la Fiorentina. Sempre in Italia sono senza squadra Nandez ex Cagliari, Miranchuk ex Atalanta e Spinazzola, che ha salutato la Roma. Anche Klaassen ha salutato l’Inter e la Serie A. Tra gli svincolati c’è un’altra vecchia conoscenza italiana come l’algerino Adam Ounas, anni 27, ex Napoli.


16:19

Il Marsiglia osserva Valentin Carboni

L’Inter non vuole perdere il suo gioiello e preferirebbe cederlo soltanto in prestito. Lo sacrificherebbe solo davanti ad un’offerta irrinunciabile, o quasi: quindi più vicina ai 40 milioni che ai 30 milioni.

16:07

La Premier League piomba su Calafiori: pronte offerte da top player

L’Arsenal ha presentato un’offerta da 47 milioni per regalare ad Arteta il difensore. Pronto, però, anche il rilancio del Chelsea.

15:44

Pioli ad un passo dall’Al-Ittihad

Stefano Pioli è ad un passo dalla firma con il club saudita dell’Al-Ittihad al posto dell’argentino Marcelo Gallardo. Secondo i media sauditi, il tecnico italiano avrebbe già concordato i dettagli economici del contratto, su cui però c’è riserbo, e dovrebbe soltanto siglare l’intesa per esordire nella Saudi League. L’Al-Ittihad stava seguendo anche Marco Silva, allenatore portoghese del Fulham, ma il ds Ramon Blanes gli avrebbe preferito Pioli.


15:28

Da Rabiot a Hummels, occasioni a parametro zero

Da Rabiot a Hermoso, da Hummels ad André Gomes, da Thiago a Nicolas Pépé, da Varane a Sergio Ramos. Sono diversi i calciatori che si sono appena svincolati dai rispettivi club. (LEGGI LA NOTIZIA)


15:14

Inter, Calhanoglu: “Resto qui perché sono felice”

“Resto all’Inter semplicemente perché sono felice a Milano. Io e la mia famiglia ci sentiamo a nostro agio, i miei figli vanno a scuola a Milano e ho costruito tutto lì. Ecco perché non è mai stata una possibilità per me andarmene”. Così Hakan Calhanoglu, fantasista nerazzurro e della Turchia, ai microfoni di “Sky DE”, dopo il passaggio ai quarti di Euro2024 della sua Nazionale.


14:40

Juventus, Chiesa in uscita

Federico Chiesa, reduce da un Europeo deludente, non è ritenuto da Motta elemento centrale per il nuovo disegno tattico così, visto che la trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2025 si è arenata, il tempo delle scelte è arrivato. All’orizzonte ci sono Bayern Monaco e Manchester United, oltre a Roma e Napoli, ma al momento nessuna pista è prevalente.


14:18

Anguissa, respinte offerte dall’Arabia

Anguissa è in cerca di nuova fiducia, a fine stagione aveva sfiorato l’idea di ripartire dall’Arabia, poi Conte lo ha blindato, lui ha apprezzato e ora non vede l’ora di conoscerlo e ricominciare insieme. Lo farà accanto al compagno di sempre, Lobotka, con cui ha condiviso le ultime tre stagioni.


13:55

Il Bologna sceglie l’erede di Zirkzee

Il Bologna sceglie l’erede di Zirkzee: il Panathinaikos non si smuove dai 25 milioni per Ioannidis. Broja (Chelsea), Dallinga (Tolosa) e Burkardt (Mainz) in lista. 


13:39

Fiorentina, quale futuro per Amrabat?

La situazione di Sofyan Amrabat non si è ancora risolta. Due cose sono certe: la prima è che da domenica il classe 1996 è di nuovo un centrocampista della Fiorentina (il suo contratto scadrà nel giugno 2025); la seconda è che non intende rimanere tale. Come annunciato anche dal direttore sportivo Daniele Pradè in una conferenza stampa di alcune settimane fa, la volontà del giocatore è quella di cambiare aria. Gli piacerebbe proseguire il suo cammino in Premier League.


13:26

Il sogno della Lazio è Greenwood

Il sogno della Lazio è Greenwood: Lotito aveva sfiorato l’acquisto quando l’inglese era il reietto del mercato, settembre scorso. E’ il colpo più autoriale che può centrare. Appena l’inglese è rientrato dal prestito al Getafe, dove si è rilanciato, il presidente s’è fatto vivo con lo United. Poi s’è fatto avanti presentando un’offerta da 20 milioni che include il 50% dell’eventuale rivendita da riconoscere al Manchester. E’ l’unico modo per avvicinarsi alla richiesta di 30 milioni di sterline avanzata dagli inglesi, al cambio circa 35 milioni di euro. 


13:13

Juve, possibile tesoretto da 100-120 milioni

E adesso, missione cassa: può iniziare la seconda fase del lavoro di Cristiano Giuntoli. Il direttore tecnico deve vendere per tagliare gli esuberi che non rientrano nel progetto di Thiago Motta e costruire il tesoretto per finanziare le prossime operazioni. Se tutte le tessere del puzzle dovessero andare a dama, la Juve potrebbe anche incassare 100-120 milioni, una cifra da capogiro che permetterebbe di dare ossigeno al bilancio e di avere a disposizione le risorse utili per completare la rivoluzione. 


12:50

Napoli, a centrocampo per ora si riflette

 A centrocampo il Napoli ha appena salutato Dendoncker, Traoré, Demme e Zielinski. Sul mercato il ds Manna resta attento e vigile, valuta diversi profili, ma oggi non c’è l’esigenza di intervenire subito. Le priorità sono in altri ruoli, come in difesa. In mediana, al momento, oltre a Lobotka e Anguissa ci sono Cajuste (che Conte valuterà) e Folorunsho, che verrà confermato in rosa.


12:35

Juve, inizia l’era Thiago Motta: l’indizio social

Thiago Motta-Juve, inizia una nuova era in casa bianconera. C’è un nuovo indizio social fornito dalla moglie dell’italo-brasiliano. (GUARDA QUI)


12:20

Cambiaghi all’asta: Como favorito

Nicolò Cambiaghi, rientrato all’Atalanta dopo il prestito all’Empoli, è in vendita: in pole per il fantasista c’è il neopromosso Como, ma sul ragazzo ci sono anche Genoa e Bologna.


12:05

Atalanta, Zaniolo sempre più vicino

Nicolò Zaniolo si avvicina a grandi passi all’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che ha superato la concorrenza della Fiorentina di Raffaele Palladino. Intesa di massima sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 16 milioni di euro. Un’opzione che si trasformerebbe in obbligo al raggiungimento di determinati obiettivi, tra cui le presenze.


11:57

Serie B, Fabio Caserta ad un passo dal Catanzaro

Va definendosi il quadro delle panchine anche in Serie B: Fabio Caserta è sempre più vicino al Catanzaro, che ha sciolto le riserve dopo l’addio di Vincenzo Vivarini. Il tecnico ex Cosenza era stato contattato anche dalla Salernitana, che ha poi virato su Giovanni Martusciello.


11:45

Lazio, l’Almeria ha riscattato Luis Maximiano

La Lazio di Claudio Lotito saluta definitivamente Luis Maximiano: l’Almeria ha esercitato l’opzione di riscatto. (LEGGI QUI)


11:30

Bologna, non solo Ioannidis: altri quattro nomi per il dopo Zirkzee

Il Bologna è consapevole di perdere Joshua Zirkzee in questa sessione di mercato. Per il futuro, non mancano le alternative: vive una fase di stallo la trattativa per Ioannidis del Panathinaikos, mentre si seguono con grande attenzione profili come l’albanese Broja, Dallinga del Tolosa, Burkadt del Mainz e il franco-georgiano Mikautadze, protagonista ad Euro 2024.


11:15

La Fiorentina vuole riportare Theate in Italia

Dopo aver chiuso il suo Europeo con il Belgio di Domenico Tedesco, con un’ottima prestazione contro la Francia di Deschamps, Arthur Theate sembra non rientrare nei piani tecnici del Rennes. L’ex Bologna piace alla Fiorentina: il ds Pradé pronto a venire incontro alle richieste del club francese, che parte da una base di 15-16 milioni di euro. La Viola, dal canto suo, deve prima cedere Amrabat e Ikoné.


11:00

Di Lorenzo-Napoli, fumata bianca vicina

Di Lorenzo-Napoli, il matrimonio proseguirà. Lunedì scorso, il calciatore ha chiamato il presidente Aurelio De Laurentiis, chiarendo la sua posizione. Martedì 9 luglio, invece, sarà l’agente Mario Giuffredi a confrontarsi con la stampa in un hotel di Napoli, dove sta organizzando una conferenza utile a ricucire definitivamente lo strappo con la città. Conte avrà ancora a disposizione il capitano azzurro.


10:45

Lazio, sogno Gudmundsson

La Lazio, che ha salutato Kamada, Luis Alberto e Felipe Anderson in questa sessione di mercato, sogna Albert Gudmundsson del Genoa. (LEGGI LA NOTIZIA)


10:28

Thuram-Juve, affare in chiusura: il Nizza ha già preso il sostituto

Khephren Thuram è ormai prossimo a diventare un nuovo giocatore della Juve. Contestualmente, il Nizza si è già cautelato, bloccando il sostituto. (LEGGI LA NOTIZIA)


10:15

Juve, Douglas Luiz tra i 10 acquisti più costosi

Douglas Luiz è costato alla Juventus 50 milioni di euro, oltre ad oneri accessori pari a 1,5 milioni di euro. Il centrocampista brasiliano, attualmente in Coppa America, finisce così nella top 10 degli acquisti più onerosi della storia bianconera.

Precedente Cavendish da record al Tour de France: vittoria n. 35, superato Merckx Successivo “Ciao Gotti, ti propongo due giocatori”: ma l’ex Liverpool sbaglia profilo

Lascia un commento