Calciomercato Torino, ecco perché è slittato l’arrivo di Miranchuk

Aleksey Miranchuk attende l’ok di Gian Piero Gasperini per iniziare anche ufficialmente la sua nuova avventura con il Torino. L’accordo tra le due società, sulla base di un prestito con diritto di riscatto sui 12 milioni di euro, è infatti confermato ma per essere annunciato serve, appunto, il via libera definitivo del tecnico dei bergamaschi, che preferirebbe avere garanzie sull’arrivo di un nuovo rinforzo prima dell’addio del calciatore russo. Ieri, intanto, i granata hanno accolto Valentino Lazaro dall’Inter, mentre si attende l’annuncio per il giovane centrocampista turco Emirhan Ilkhan (clausola da 4,5 milioni di euro). 

Precedente Dybala leader della Roma: sorrisi a Trigoria e festeggiamenti in campo Successivo Milan, sfuma Chukwuemeka: va al Chelsea. Ora all-in su Sanches?

Lascia un commento